Ciampino, ritrovato cadavere dilaniato sui binari ferroviari

0
1960
Ciampino stazione
Ciampino stazione ferroviaria
Ciampino stazione
Ciampino stazione ferroviaria

Un uomo, intorno alle ore 17, sarebbe morto schiacciato da un treno lungo la linea ferroviaria Roma-Ciampino.

Da quanto si è potuto apprendere, il convoglio potrebbe averlo travolto e ucciso tra le stazioni di Roma Casilina e di Ciampino, alle porte della Capitale. Sul luogo della tragedia sono accorsi la Polizia Ferroviaria e la Polizia scientifica, che sta effettuando i rilievi sul corpo dell’uomo.

Dalle prime informazioni, pare che le operazioni di identificazione della vittima siano particolarmente difficili perché il suo corpo è completamente dilaniato. Non sarebbe da escludersi l’ipotesi del suicidio, anche se in questa fase sono ancora da accertare le cause della morte. Plausibile comunque che l’uomo sia stato colpito da un convoglio in transito.

Il ritrovamento sarebbe avvenuto poco dopo le 16,30 anche se, secondo quanto riferiscono da Trenitalia, non sarebbe stato segnalato alcun impatto o investimento da parte dei convogli transitati sulla linea in quell’orario. Il cadavere lungo la scarpata è stato notato dai treni in transito: la circolazione ferroviaria è stata sospesa dalle 18,50 per consentire la rimozione del cadavere ed i rilievi del caso. Alle 20,10 il ripristino della normale circolazione.

 

Print Friendly, PDF & Email