Cimitero, Fiasco attacca l’Amministrazione di Frascati

Mirko Fiasco si rivolge all'Amministrazione della Città di Frascati e commenta sulla gestione del cimitero tuscolano"Devono vergognarsi"

0
127
cimitero_frascati
Cimitero Frascati
cimitero_frascati
Cimitero Frascati

“DEVONO VERGOGNARSI

Egregio Direttore,

La ringrazio della possibilità che mi viene data per pubblicare questa lettera.

Un’Amministrazione inconsistente, incapace, priva di visione della città, sta superando ogni limite sulla tematica cimitero di Frascati e della mancanza del sistema areazione presso il deposito Salme.

È un anno che l’Amministrazione Comunale continua a prendere in giro i defunti, venendo meno la sacralità di un luogo sacro e soprattutto cattivi odori presso l’area deposito Salme e difficoltà per gli stessi operatori.

Anni di politica in mezzo alla gente, quanto sto vedendo con Codesta Amministrazione è veramente imbarazzante per la superficialità di come gestiscono la macchina Amministrativa e soprattutto Palazzo Marconi è divenuto il luogo passatempo per la Maggioranza.

Domando e mi domando di come rispondono le coscienze di ciascun Amministratore di Maggioranza consapevole di non rispettare un Defunto.

Familiari a pregare i loro cari dinanzi al deposito Salme, con cattivi odori e privi del sistema areazione.

Dinanzi a tale incapacità ed inconsistenza, farebbero bene a salire la scalinata di Palazzo Marconi, recarsi presso la Segreteria Comunale, primo piano e dimettersi.

Il voto anticipato sarebbe il bene di questa città.

Neanche gli agnostici arriverebbero ad una dimenticanza di un luogo Sacro.

Tale Amministrazione è riuscita anche a questo”. Lo scrive Mirko Fiasco, Consigliere Comunale Frascati Futura

Print Friendly, PDF & Email