Cioli Cogianco, presentazione ed intervista ad Andrea Basile

0
898
basile
Andrea Basile
basile
Andrea Basile

L’acquisto che chiude il mercato di dicembre della Cioli Cogianco riguarda il reparto portieri e vede aggiungersi alla rosa a diposizione di Juanlu, Andrea Basile.

BASILE – Nato a Roma il 25 Dicembre 1993 (nel giorno di Natale festeggerà il suo 23° compleanno), è cresciuto nelle giovanili della Lazio con cui nel 2013/14 si è cucito sul petto lo Scudetto Under21, per poi passare alla Futsal Isola nell’estate successiva. Nel suo palmares personale anche la vittoria della Serie A2 proprio la scorsa stagione con la formazione tirrenica.

L’arrivo di Basile va a rinforzare un reparto composto, dopo il saluto a Federico Favale passato al Gymnastic Studio Fondi, dai soli Molitierno ed il classe ‘98 Tarenzi.

Il portiere arriva nel momento “più caldo” della stagione, con l’imminente Winter Cup da giocare, il girone di ritorno alle porte e l’avvicinarsi della Final Eight. Facile prevedere una rotazione tra i pali e la possibilità concreta di scendere presto in campo.

“Ora inizia il bello della stagione – dice – ma dobbiamo pensare ad un obiettivo alla volta. Come prima cosa, dobbiamo prepararci al meglio per la Winter Cup, dove vogliamo arrivare in fondo. A livello personale il mio obiettivo può solo essere crescere ancora di più e cercare di aiutare la squadra, quando sarò chiamato in causa”.

La due giorni del PalaRigopiano sarà la prima trasferta condivisa con Francesco Molitierno, nuovo compagno di reparto ma vecchia conoscenza ai tempi della Lazio e con il preparatore Ceteroni.

“Con Francesco ho giocato ai tempi della Lazio, nell’anno della sua esplosione. Abbiamo un ottimo rapporto ed allenarsi con lui è ancora più stimolante perché è uno portieri più forti d’Italia. Posso solo rubare con gli occhi. Con il mister (Ceteroni, ndr) ci conosciamo ma non abbiamo mai lavorato insieme, da lui si può solo che imparare”.

La Cioli Cogianco esprime soddisfazione per l’arrivo a Genzano di Andrea Basile ed augura al solito, una seconda parte di stagione ricca di reciproche soddisfazioni

Print Friendly, PDF & Email