Città dell’Infiorata, ad Alatri assemblea dei soci

Lorenzon ad Altri per assemblea soci Infiorata: “Dobbiamo fare rete tra le varie realtà territoriali per valorizzare il nostro patrimonio artistico”

0
307
anatri_riunioni_infiorata
Alatri ospita riunione delle città dell'Infiorata

Approvati il bilancio di previsione per il 2018 e il conto consuntivo 2017 dell’Associazione Nazionale ‘Città dell’Infiorata’. Lo ha deciso l’Assemblea dell’Ente, riunita il 23 marzo presso il Comune di Alatri. La scelta di ruotare la sede degli incontri visitando tutti i Comuni facenti parte dell’Associazione conferma uno degli obiettivi dati per il 2018: collegare sotto il profilo culturale tutte le comunità italiane che promuovono e valorizzano il patrimonio artistico delle infiorate, sollecitando e favorendo l’emanazione di normative nazionali e regionali in materia. Durante l’assemblea è stata poi accolta la proposta avanzata dal presidente di turno dell’Associazione, il Sindaco di Genzano di Roma, Daniele Lorenzon, di promuovere un evento di fine anno che attraverso l’arte d’infiorare faccia conoscere e valorizzare quei luoghi in Italia e nel mondo dove San Francesco D’Assisi – patrono d’Italia, nonché patrono dell’ecologia – ha lasciato in eredità i segni della fede cristiana promuovendo valori universali come l’amore, la pace e la carità. “L’Infiorata rappresenta una tradizione di eccellenza che accomuna i nostri Comuni e che puntiamo a tutelare e a valorizzare attraverso la nostra Associazione – ha spiegato il presidente Lorenzon –. L’obiettivo della nostra Associazione è fare rete tra le varie realtà territoriali per valorizzare il nostro patrimonio artistico e rilanciare la vocazione turistica dei nostri territori”.

Print Friendly, PDF & Email