Cogianco Genzano Futsal fuori dai playoff

0
791
Cogianco Genzano vs Marca Futsal Gara 2 Quarti playoff
Cogianco Genzano vs Marca Futsal Quarti Playoff 9 Maggio 2013*

La stagione della Cogianco, la prima in Serie A, è finita questa sera, nel match dei quarti di finale playoff, gara-2, contro la Marca, proprio una un’avversaria cui quest’anno erano legati i ricordi di alcune tra le più belle soddisfazioni che la Cogianco si fosse tolta in campionato e Coppa Italia. La Marca che si prende i meriti, stavolta, di aver avuto la forza di ribaltare una gara che si stava mettendo su binari decisamente sfavorevoli, dopo il doppio vantaggio accumulato nel primo tempo dalla Cogianco.

Cogianco che, in gara-2, dopo la sconfitta di Montebelluna di sabato scorso, era chiamata a vincere per allungare la serie e giocarsi, sempre in casa la bella per il passaggio del turno e nel primo tempo mette alla corda la più esperta e blasonata avversaria, costringendo il portiere Miraglia ad un paio di grandi interventi su occasioni che avrebbero potuto far chiudere la prima frazione con un vantaggio più cospicuo dei due gol, entrambi molto belli, con cui Everton e Mauricio l’avevano portata sul 2-0. Nella prima frazione la Cogianco ha tenuto a lungo il pallino del gioco ed è stata padrona del campo, tutto sembrava portare verso l’esito che al PalaCesaroni ci si augurava da giorni, invece col carattere delle grandi e quel pizzico di buona sorte che ci vuole sempre, la Marca ad inizio ripresa ha riaperto i discorsi con il gol Bertoni ed a metà, ha pareggiato il conto con Borja Blanco. I gol di Nora e di nuovo Borja Blanco arrivati nell’ultimo giro di orologio poi, mentre la Cogianco tentava il tutto per tutto con Mauricio portiere di movimento, hanno solo aggiunto un pizzico di amaro in più all’epilogo, triste ed immeritato, ma impietoso, di una stagione che a caldo si può già definire, nonostante la fine ingloriosa, un’ottima stagione, su cui a mente fredda si potrà ragionare meglio ed a trecentosessanta gradi.

Finisce così, con gli applausi alla Marca, che si giocherà la semifinale con l’Asti, vittorioso sul Pescara ed i complimenti alla Cogianco, che fino all’ultima partita ha venduto cara la pelle e si è fatta valere, imponendosi all’attenzione del Calcio a 5 che conta alla sua prima partecipazione al campionato di Serie A.

La società coglie l’occasione per ringraziare ancora una volta quanti in questa stagione sono sempre rimasti vicino alla squadra e l’hanno sostenuta in un campionato che, pur riservando questa amarezza nel finale, ha regalato emozioni e soddisfazioni durante il suo svolgimento difficilmente descrivibili. Questa volta, al contrario di quanto accaduto in tutte le gare al PalaCesaroni siamo noi ad applaudire il nostro pubblico. Un grande applauso a tutti voi che ci avete sempre sostenuto, sperando di essere riusciti a ricambiare in qualche modo il grandissimo affetto mostratoci. Grazie.

 

COGIANCO GENZANO-MARCA FUTSAL 2-4 (2-0 p.t.)

COGIANCO GENZANO: Miarelli, Grana, Giasson, Everton, Rescia, Mauricio, De Bella, Mentasti, Crema, Paulinho, Saùl, Leofreddi. All. Musti

MARCA FUTSAL: Miraglia, Ercolessi, Borja Blanco, Caverzan, Follador, Wilhelm, Duarte, Cavallin, Nora, Bertoni, Jonas, Bianchini. All. Fernandez

 

ARBITRI: Francesco Novellino (Potenza), Davide Aresu (Cagliari), Leonardo Gaetani (Pescara) CRONO: Nicola Raimondi (Battipaglia)

MARCATORI: 14’45’’ Everton (C), 19’20’’ Mauricio (C) del p.t., 0’25’’ Bertoni (M), 9’49’’ aut. Saùl (C), 18’58’’ Nora (M), 19’04’’ Borja Blanco (M) del s.t.

 

AMMONITI: Everton (C), Crema (C), Jonas (M), Nora (M)

*Foto di Paola Libralato

Print Friendly, PDF & Email