Comandini (IdV Marino), “aree verdi, la proroga non risolve il problema”

0
593
comandiniidvmarino
Marco Comandini - Idv
comandiniidvmarino
Marco Comandini – Idv

COMANDINI (IDV) AREE VERDI, LA PROROGA NON RISOLVE IL PROBLEMA

Dopo aver mandato una pec all’indirizzo del Commissario Prefettizio di Marino, ed esser usciti pubblicamente sulla stampa sensibilizzando i cittadini ed accogliendo le proposte dei comitati che avevano in gestione i parchi a S.Maria delle Mole, avevamo indicato una modifica del regolamento perché troppo impegnativo ed oneroso per le associazioni e comitati che avevano in gestione tali aree.

Ad oggi si è avuto solo uno slittamento dei termini al 20 maggio e questo perché nessun soggetto che gestiva quei parchi ha dato la propria disponibilità a proseguire a quelle condizioni.

Comitati e cittadini sono infatti sul piede di guerra, e noi li sosteniamo in questa battaglia, che nei termini in cui è posta porterà solo disagi ai cittadini ed un disimpegno da parte di chi cura tali spazi verdi.

Diciamo quindi solo una piccola tregua e forzata.

Lo slittamento dei termini è solo un pannicello caldo che si fredderà molto presto.
Noi chiediamo al Commissario Prefettizio di prorogare i termini oltre la fine delle elezioni in modo che la nuova amministrazione di concerto con quelle associazioni possa formulare un regolamento che sia accettabile per tutti e non vessatorio come appare questo recente.Chiediamo agli altri candidati Sindaci e partiti e liste civiche, di sotenere la nostra proposta.

Print Friendly, PDF & Email