Il Comune di Nemi approva accordo intercomunale per il trasporto pubblico

0
751
Nemi
Panorama di Nemi
Nemi
Panorama di Nemi

“Momento storico per i Castelli Romani” così Alberto Bertucci, sindaco di Nemi, commenta la decisione del Consiglio Comunale dello scorso 26 novembre di approvare la convenzione di trasporto pubblico locale tra i comuni di Nemi, Genzano, Lanuvio, Ariccia, Castel Gandolfo e Albano.

“Così cadono ufficialmente tutti i campanilismi – continua Bertucci – che hanno caratterizzato le precedenti amministrazioni. Oggi ci sono dei nuovi sindaci lungimiranti che guardano avanti e razionalizzano risorse convenzionando un servizio primario come quello del trasporto pubblico locale al fine di dare risposte concrete ai cittadini”. Grazie a questa convenzione, infatti, vi sarà un numero maggiore di corse e, soprattutto per Nemi, un maggiore collegamento tra gomma e ferro con nodi di scambio alle stazioni ferroviarie.

Questa è la prima di una serie di convenzioni su cui i consigli dei comuni castellani saranno chiamati ad esprimersi. Grazie a questa solidarietà tra sindaci, altri servizi importanti, come quelli sociali e quello relativo alla centrale unica di committenza, verranno razionalizzati.”Auspico – conclude il sindaco Bertucci – che nel prossimo statuto della Città Metropolitana sia inserito il riconoscimento delle aree omogenee facendo sì che il territorio dei Castelli Romani possa essere maggiormente tutelato e promosso attraverso questo strumento”.

Print Friendly, PDF & Email