Comune Nemi predispone buoni spesa e servizi domiciliari per persone più fragili

Il Comune di Nemi è pronto ad affrontare l'emergenza Covid: predispone buoni spesa e servizi domiciliari per persone più fragili

0
80
bertucci
Alberto Bertucci Sindaco di Nemi

“EMERGENZA COVID: IL COMUNE DI NEMI PREDISPONE BUONI SPESA E SERVIZI DOMICILIARI PER PERSONE PIU’ FRAGILI.

Il Comune di Nemi è pronto ad affrontare un eventuale inasprimento delle limitazioni dovute all’emergenza Covid-19.

Come per la prima emergenza l’Amministrazione Comunale è pronta, nell’eventualità che la situazione contagi peggiori, a rimettere in campo un piano di sostegno alle famiglie in difficoltà che metta nella condizione di organizzare una pronta assistenza domiciliare agli anziani e alle persone più fragili tramite personale qualificato.

Inoltre l’Amministrazione sta pianificando un intervento di aiuti economici indirizzati alle famiglie tramite l’erogazione di buoni spesa e un numero dedicato per un supporto psicologico.

“Siamo pronti – dichiara il sindaco di Nemi Alberto Bertucci- come responsabili della comunità ad intervenire dando assistenza a tutti coloro che nei prossimi  giorno potranno trovarsi in difficoltà.

La Protezione Civile Comunale è pronta nel dare sostegno a tutta la comunicato” conclude la nota Bertucci”. Lo rende noto il Comune di Nemi

Print Friendly, PDF & Email