Lorenzon sul Consiglio Comunale di Genzano del 19 Aprile

Le comunicazioni del Sindaco di Genzano Daniele Lorenzon in merito alle tematiche in ordine del giorno durante il Consiglio Comunale del 19 Aprile

0
252
lorenzon
Daniele Lorenzon Sindaco di Genzano

Le comunicazioni del Sindaco di Genzano Daniele Lorenzon nell’ambito del Consiglio Comunale svoltosi il 19 Aprile scorso.

Assistenza domiciliare: “La Cooperativa Progetto Colonna ci ha informato di aver provveduto ad effettuare il pagamento del saldo del mese di dicembre 2017 per l’assistenza educativo-culturale (AEC) e il totale del mese di febbraio per l’AEC e il Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD). Martedì scorso infatti c’è stato un nuovo incontro tra Comune e Cooperativa sulla questione dei pagamenti pregressi. L’Amministrazione si è attivata prontamente per venire incontro alle esigenze delle parti.

Il Comune di Genzano sta seguendo l’ordine cronologico di pagamento delle fatture ed ha già saldato più di quanto pattuito nell’accordo con Cooperativa e sindacati siglato lo scorso febbraio. Infatti, ad oggi risulta saldato un importo complessivo pari a 187.754,38 euro, superiore ai 167.865,88 euro pattuiti”.

Protezione Civile: “Continua il nostro impegno per la prevenzione e la tutela della sicurezza pubblica grazie al supporto del nostro Gruppo comunale volontario di Protezione Civile. Come Comune abbiamo già confermato la nostra partecipazione alla prossima esercitazione di Protezione Civile denominata FEAREX 2018 in programma dal 27 al 29 aprile, che coinvolgerà anche i Comuni di Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo e Nemi.

L’esercitazione – approvata dall’Agenzia Regionale della Protezione Civile del Lazio – è organizzata dalla Federazione Pronto Intervento del Volontariato del Lazio (FE.P.I.VOL.), con il patrocinio della Prefettura di Roma, A.S.L. RM6 e dei Comuni ospitanti l’iniziativa. Una tre giorni ideata ed organizzata per testare i diversi scenari previsti dai Piani di Protezione Civile comunali, a seguito della simulazione di una scossa di terremoto con magnitudo 5.1 con epicentro nei Colli Albani”.

APPROVATO IL REGOLAMENTO DI CITTADINANZA ATTIVA: “Promuovere la collaborazione e la partecipazione dei cittadini al servizio della collettività. È questo in estrema sintesi l’obiettivo che si pone il Regolamento per la cura e valorizzazione dei beni comuni urbani e la tutela e sostegno alle forme di cittadinanza attiva approvato questa sera in Consiglio comunale.

Il provvedimento istituisce e disciplina lo svolgimento del servizio di volontario civico, finalizzato a realizzare forme di cittadinanza attiva, di partecipazione alla gestione e manutenzione del territorio e di tutti i servizi di interesse generale, con l’obiettivo di radicare nella comunità forme di cooperazione attiva, rafforzando il rapporto di fiducia con l’Ente Comune e tra i cittadini stessi. Previsti interventi di gestione condivisa, cura e rigenerazione di spazi pubblici; e di manutenzione ordinaria degli edifici. Il regolamento prevede che il Comune, periodicamente, renda noto l’elenco degli spazi, degli edifici o delle infrastrutture digitali che potranno formare oggetto di interventi di cura o di rigenerazione, indicando le finalità che si intendono perseguire attraverso la collaborazione con i cittadini attivi. Per lo svolgimento delle attività e dei servizi è istituito un albo della cittadinanza attiva.

“Questo Regolamento, istituito per la prima volta nella storia del nostro Comune, punta a valorizzare concretamente l’impegno dei nostri concittadini – ha spiegato il Sindaco Daniele Lorenzon –, che finalmente hanno a disposizione uno strumento che consenta loro di collaborare attivamente con l’Amministrazione. Il servizio di volontariato civico è espressione del contributo concreto al benessere della collettività. A Genzano è presente una vasta realtà di associazioni e gruppi che già lavorano per lo sviluppo culturale, la tutela ambientale e la crescita sociale della comunità”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email