Comunità Montana, europrogettazione per le scuole

0
1253
pucci_scandurra
Il Presidente Pucci con la Prof.ssa Scandurra, referente della rete RES Scuole Prenestine
pucci_scandurra
Il Presidente Pucci con la Prof.ssa Scandurra, referente della rete RES Scuole Prenestine

Nella giornata conclusiva presso la Biblioteca Comunale “L. Porcari” di Rocca Priora sono stati consegnati i diplomi di partecipazione e illustrati i 13 progetti che gli Istituti Scolastici hanno presentato in risposta al bando europeo Erasmus+ scaduto lo scorso 2 febbraio.

LE SCUOLE DEL TERRITORIO GUARDANO ALL’EUROPA CON IL SOSTEGNO DELLA COMUNITA’ MONTANA

Si è concluso ieri (15 febbraio 2016 ndr) con la consegna dei diplomi, il corso di Europrogettazione organizzato dalla Comunità Montana per gli Istituti Scolastici del territorio.

Iniziata ad aprile dello scorso anno, l’iniziativa ha visto coinvolti docenti, dirigenti scolastici e personale amministrativo di oltre venti tra istituti comprensivi e istituti superiori afferenti alla due Reti Scolastiche presenti nell’area. Gli incontri formativi, per un totale di 50 ore su ogni Rete, hanno permesso alle scuole di conoscere meglio gli obiettivi della programmazione europea, di effettuare scambi collaborativi non solo tra le scuole di questo territorio ma anche con diverse scuole europee, tramite gemellaggi “E-twinning” e contatti diretti.

I partecipanti si sono inoltre cimentati con la redazione di vere e proprie candidature in risposta al bando Erasmus+ scaduto lo scorso 2 febbraio. Tredici i progetti presentati in partenariato con istituti scolastici di Malta, Gran Bretagna, Lituania, Finlandia, Spagna e Belgio, dedicati alla mobilità dei docenti per l’aggiornamento professionale e lo scambio di buone pratiche.

Le Dirigenti scolastiche Antonella Arnaboldi, Capofila della RETE RES DEI CASTELLI ROMANI e Manuela Scandurra, Capofila della RETE RES SCUOLE PRENESTINE hanno voluto ringraziare la Comunità Montana per la possibilità offerta alle scuole di accrescere le proprie competenze, auspicando che l’Ente continui ad offrire nuove opportunità al territorio.

A questo proposito il Presidente Pucci ha confermato l’impegno della Comunità Montana ad affiancare, anche per il 2016, le scuole in questo percorso di conoscenza delle politiche europee e di accesso ai fondi a gestione diretta della Commissione Europea.

Forte infatti la convinzione che, attraverso l’arricchimento delle competenze del personale scolastico, si possa avere una ricaduta positiva sull’apprendimento degli alunni e delle alunne nonché sulla capacità dei giovani di contribuire alla costruzione di una vera cittadinanza europea.

 

Print Friendly, PDF & Email