Concerto di beneficenza al Teatro Alba Radians di Albano

Sabato 28 settembre presso il Teatro Alba Radians concerto in ricordo di Daniele Colagrossi con incasso devoluto alla famiglia del piccolo Leo Di Ceglie

0
397
locandina
Concerto in ricordo di Daniele Colagrossi ad Albano

Sabato 28 Settembre presso il teatro Alba Radians di Albano Laziale, a partire dalle ore 21:00, occuperà la scena un importante evento di beneficenza. La musica sarà protagonista attraverso un concerto tributo ai Pink Floyd e l’incasso sarà devoluto alla famiglia del piccolo Leonardo Di Ceglie, malato di una rara forma di osteosarcoma, oltre che all’Associazione Italiana Contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma. L’iniziativa nasce in ricordo di Daniele Colagrossi, cittadino di Albano Laziale, recentemente scomparso a causa di una grave forma neoplastica, organizzata dai suoi familiari, con il sostegno dell’associazione Chiara per i Bambini del Mondo.

Abbiamo chiesto alla sorella di Daniele, Laura Colagrossi, principale animatrice dell’evento, il perché di questo suo impegno.

“La scomparsa di un nostro caro non può terminare la sua esistenza ma continua a vivere, dentro di noi e nei gesti quotidiani. Trasformare il dolore, l’immenso vuoto in amore per l’ altro riesce a dargli un senso, utilità e importanza. Testimoniare che gli eventi tragici della nostra vita possano altresì dare vita credo sia di fondamentale importanza in questo momento di profonda crisi umanitaria, suscitando solidarietà e positività nei confronti del prossimo e della comunità. Saper guardare e ascoltare gli altri, condividerne le difficoltà, aiuta ad alleviare le sofferenze e i pensieri negativi che riempiono la testa di una persona malata o in difficoltà. Tendere la mano allenta la presa dell’egoismo inconscio e ci rende umani. Fare altresì prevenzione sociale, sono i principali motivi che ci hanno mosso per organizzare questo appuntamento”.

Perché scegliere di sostenere il piccolo Leonardo Di Ceglie?

“Per lui siamo stati già in tanti a mobilitarci per aiutarlo nel sostenere le spese necessarie a terapie riabilitative che purtroppo non sono tutte vengono sostenute economicamente dal sistema sanitario pubblico, ma, sono di estrema importanza per sorreggere un fisico molto debilitato dalle numerose operazioni. Esiste una pagina Facebook “Tutti uniti per Leo… Forza Leo” dove poter verificare e seguire la sua storia. Il mio ringraziamento va infine a tutti gli sponsor e tutti coloro che stanno dando ed hanno dato il loro contributo per la realizzazione di questo evento”.

L’evento è patrocinato dal Comune di Albano Laziale.

Print Friendly, PDF & Email