Consiglio Comunale di Lariano approva il bilancio di previsione

0
706
caliciotti
Intervento in Consiglio Comaunel del sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti
caliciotti
Intervento in Consiglio Comaunel del sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti

Lariano in Consiglio comunale approvato il bilancio di previsione e il Documento unico di Programmazione

Il sindaco Maurizio Caliciotti: ”Questo bilancio previsionale deve essere motivo d’orgoglio dell’intero Consiglio Comunale”

Il consiglio comunale di Lariano ha approvato con i voti favorevoli della maggioranza Prima Lariano il bilancio previsionale 2016-2008 e il Dup 2016-2018, documento unico di Programmazione. Intensa è stata l’assise consiliare dove si è discusso appunto delle risultanze dei due importanti documenti programmazione contabile-finanziaria dell’ente comune. Il sindaco Maurizio Caliciotti: ”Il Dup è stato istituito lo scorso anno nel contesto della contabilità potenziata ed è ispirato a due ordini di principi. Il primo esprime gli indirizzi strategici dell’amministrazione e il secondo di carattere gestionale relativo alle destinazione delle risorse. Ci riteniamo soddisfatti rispetto al nostro programma per il raggiungimento dei punti strategici dello stesso. C’è stato un costante miglioramento della qualità dei servizi e ottimizzando la spesa abbiamo puntato a realizzare nei punti strategici con le risorse che avevamo a disposizione. Dal dup emerge che nel 2010 c’erano entrate per 9.7.32.000 Euro e nel 2014 per 8.700.000 Euro. Nonostante la riduzione dei trasferimenti al Comune dagli enti sovracomunali c’è stato un miglioramento costante nella qualità dei servizi ed è motivo di soddisfazione. Per il previsionale – afferma poi Caliciotti – si sono programmate opere pubbliche per 20 milioni di euro in tre anni. A giorni verranno conclusi i lavori per la palestra di Via Tevere e partiranno i lavori per la realizzazione di altri 1000 metri quadri di scuola e per la realizzazione del parcheggio. Importante poi il progetto per la riqualificazione della zona Ater – Colle Fiorentino, in merito al quale abbiamo aderito al bando della presidenza del Consiglio dei Ministri chiedendo un finanziamento di 1.900.000, e abbiamo coinvolto l’Ater Provincia di Roma. Siamo impegnati riguardo ad altre aree per la ricerca di finanziamenti per destinarli a progetti per apportare migliorie alla nostra comunità. A breve al via un intervento di miglioramento delle opere urbanizzative in Piazza con accensione di un mutuo per dare un nuovo assetto al centro urbano e a giorni partiranno i lavori di messa a norma del campo sportivo con i 150.000 euro concessi dal credito sportivo. Questo bilancio deve essere motivo d’orgoglio per l’intero consiglio comunale. Si sta facendo un grande lavoro anche per la lotta all’evasione, e c’è stata per la prima volta la riduzione della tassa sui rifiuti e abbiamo mantenuto l’irpef allo 0,70 come nel 2014 e non c’è nessun debito fuori bilancio. Un grazie a tutto il personale degli uffici per il grande lavoro profuso per questo importante strumento di programmazione”. Durante l’assise del consiglio comunale il consigliere Marco Petrilli dopo aver espresso il voto negativo al bilancio ha dichiarato la sua uscita dalla maggioranza. Sui due documenti in votazione le opposizioni hanno espresso voto contrario.

Print Friendly, PDF & Email