Consiglio Genzano approva equilibri di bilancio

L'amministrazione di Genzano rendiconta l'esito del Consiglio Comunale di Giovedì 26 Luglio in cui è stata pprovata la salvaguardia degli equilibri di bilancio

0
202
consigliogenzano
Consiglio Comunale di Genzano

Il resoconto del Consiglio Comunale da parte dell’amministrazione Lorenzon:

Mercatino del riuso dei libri scolastici

“Quest’anno per la prima volta abbiamo deciso di organizzare un mercatino di riuso dei testi scolastici. Crediamo molto nel diritto allo studio e vogliamo venire incontro alle esigenze delle famiglie mettendo loro a disposizione questa possibilità. Scambiare libri significa spendere meno, ma anche risparmiare carta e quindi salvaguardare l’ambiente creando un circolo virtuoso di scambio tra studenti vecchi e nuovi. Abbiamo pubblicato un avviso per invitare le associazioni di volontariato culturali o di promozione sociale presenti sul territorio a collaborare per la gestione del mercatino del riuso dei testi scolastici, che vi ricordo si terrà nei giorni di domenica 26 agosto e sabato 01 settembre” ha detto il Sindaco Lorenzon.

Impianti pubblicitari

“Stiamo lavorando per rendere la nostra Genzano sempre più bella. Dopo un attento censimento, abbiamo pubblicato un avviso per affidare la gestione degli impianti pubblicitari comunali per i prossimi 3 anni. Sono 6 i 4×3 regolarmente autorizzati che puntiamo così a valorizzare. Prenderli in gestione significa occuparsi della manutenzione e dell’aggiornamento costante: gli impianti si trovano su alcune strade strategiche e possono rappresentare un biglietto da visita importante” si legge nella nota a margine dei lavori.

Impianti sportivi

“Per garantire la diffusione della pratica sportiva abbiamo approvato un avviso pubblico per affidare in uso, tramite convenzione, gli impianti e gli spazi sportivi senza rilevanza imprenditoriale. Vogliamo disciplinare un settore importante e al tempo stesso disporre di un elenco completo delle strutture presenti sul nostro territorio” dichiarano dall’amministrazione comunale.

Associazione nazionale Città dell’Infiorata

“L’associazione nazionale Città dell’Infiorata prenderà parte alle celebrazioni per la Festa di San Francesco d’Assisi, Santo Patrono d’Italia, con la realizzazione di un quadro infiorato il 4 ottobre 2018. Il 19 luglio si è svolto qui a Genzano il Consiglio direttivo e il Comitato tecnico ha votato all’unanimità il bozzetto presentato dagli infioratori di Genzano. Il quadro scelto rappresenta soltanto il punto di partenza per la realizzazione vera e propria del bozzetto definitivo: infatti, la proposta degli infioratori di Genzano sarà arricchita con i suggerimenti degli altri Comuni partecipanti al progetto per poter arrivare ad un bozzetto condiviso che rispetti il carattere e le peculiarità dell’intera Associazione nazionale Città dell’Infiorata: una realtà variegata al suo interno ma legata da un intento comune, l’arte di infiorare” sottoolineano dal Comune.

Approvata la verifica della salvaguardia degli equilibri del Bilancio di previsione 2018-2020. Lo ha deciso il Consiglio comunale di Genzano di Roma, riunito giovedì 26 luglio, in seduta ordinaria. La verifica della salvaguardia degli equilibri di bilancio – approvata secondo i termini previsti dalla legge – rappresenta un passaggio fondamentale per monitorare l’andamento della gestione di competenza in termini di impegni e di accertamenti.

Il risultato di amministrazione risulta pari a 12.229.221,89 euro. In relazione alla verifica delle entrate e delle spese, sono stati considerati nuovi investimenti per 350mila euro per la ristrutturazione e l’adeguamento di via Monte Cagnolo e di via Ponte Tre Armi, e sono stati riconosciuti gli spazi finanziari per il 2018 per circa 192mila euro che consentono di effettuare la riqualificazione energetica della scuola materna Rodari.

“Abbiamo rispettato gli equilibri di bilancio – ha sottolineato il sindaco Daniele Lorenzon al termine della riunione –. Ci siamo impegnati per avere i conti in ordine e possiamo dire che l’obiettivo è centrato. Non abbasseremo la guardia su questo fronte, perché l’equilibrio finanziario dovrà essere sempre mantenuto ma, grazie al lavoro certosino sulle varie voci di bilancio, stiamo riuscendo ad aprire spazi finanziari per raggiungere gli obiettivi che la comunità genzanese si attende”.

“Alla luce delle analisi effettuate sulle voci di entrata e di spesa emerge una situazione di equilibrio economico-finanziario per il bilancio comunale – ha aggiunto l’assessore al Bilancio Stefano Chirico –. Tutto ciò nonostante le difficoltà della finanza locale, in quanto è sui Comuni, cioè gli enti più vicini al cittadino, che i precedenti governi nazionali hanno scaricato buona parte della crisi economica e finanziaria, con pesanti tagli ai trasferimenti, per non parlare della costante riduzione degli stanziamenti regionali in particolare sul sociale”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email