Coronavirus, bollettino della Regione Lazio del 17 Agosto

Il bollettino giornaliero dalla Regione Lazio con tutte le info sulle Aziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere della nostra Regione

0
315

CORONAVIRUS: D’AMATO, ‘OGGI 51 CASI LA META’ DEI CASI E’ DI IMPORTAZIONE. SEI I CASI DI RIENTRO DA SARDEGNA CON LINK A FESTA A PORTO ROTONDO, OTTO OPERATORI SANITARI DEL CLUSTER DELLA CASA DI CURA ANCELLE FRANCESCANE DEL BUON PASTORE. I CASI DI IMPORTAZIONE O CHE RIGUARDANO GIOVANI DI RIENTRO DA VACANZE PROVENGONO: DIECI DA GRECIA (QUATTRO DA CORFU’), OTTO I CASI DI RIENTRO DA SPAGNA, TRE I CASI DA CROAZIA, DUE CASI DA UCRAINA, DUE CASI DA MALTA E UN CASO DA FRANCIA. DOPO AEROPORTO FIUMICINO SONO PARTITI ANCHE A CIAMPINO I TEST RAPIDI, I VIAGGIATORI RINGRAZIANO I NOSTRI OPERATORI SANITARI PER LA PROFESSIONALITA’ CHE STANNO DIMOSTRANDO. IL SISTEMA STA FUNZIONANDO E SIAMO PRONTI AD ESPORTARE IL ‘MODELLO ROMA’ PER LA SICUREZZA IN AEROPORTO A CHI CE LO RICHIEDE. UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE A ADR E MINISTERO DELLA SALUTE. PER I CASI DA RIENTRO DA GRECIA, CROAZIA, SPAGNA E MALTA ATTIVI ANCHE 18 DRIVE-IN AD ACCESSO DIRETTO, SENZA PRENOTAZIONE E GRATUITI’
***NELLE PROVINCE SI REGISTRANO ZERO CASI E ZERO DECESSI NELLE ULTIME 24H;

***ASL ROMA 1: SONO 29 I CASI NELLE ULTIME 24H E TRA QUESTI SEI SONO CASI DI RIENTRO DA SARDEGNA CON LINK AD UNA FESTA A PORTO ROTONDO, UNDICI I CASI INTERCETTATI AL DRIVE-IN DI RIENTRO E SONO SEI DALLA SPAGNA, QUATTRO DALLA GRECIA E UNO DALLA CROAZIA. DUE I CASI INDIVIDUATI IN ACCESSO AL PRONTO SOCCORSO;

***CASA DI CURA ANCELLE FRANCESCANE DEL BUON PASTORE (ASL ROMA 1): SI REGISTRA LA POSITIVITA’ DI OTTO OPERATORI SANITARI DELLA STRUTTURA, IN CORSO L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA E IL TRASFERIMENTO DEI PAZIENTI POSITIVI;

***ASL ROMA 2: SONO 6 I CASI NELLE ULTIME 24H E TRA QUESTI DUE CASI DA UCRAINA, UN CASO DA GRECIA E UN CASO CON LINK AD UN CASO GIA’ NOTO E ISOLATO;

***ASL ROMA 3: SONO 6 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI UNA RAGAZZA ORIGINARIA DELL’EQUADOR DI RIENTRO DA VIAGGIO A MALTA, UN CASO DI UN UOMO ORIGINARIO DEL PERU’ DI RIENTRO DA UN VIAGGIO A MALTA, UN CASO DI UN RAGAZZO DI 19 ANNI DI RIENTRO DA CROAZIA, UNA DONNA DI 87 ANNI E UN UOMO DI 82 ANNI INDIVIDUATI IN ACCESSO AL PRONTO SOCCORSO E UN CASO DI UN RAGAZZO DI 25 ANNI DI RIENTRO DA UN VIAGGIO IN FRANCIA;

***ASL ROMA 5: SONO 2 I CASI NELLE ULTIME 24H E TRA QUESTI UN CASO DI UNA DONNA DI RIENTRO DA CROAZIA CON UN PASSAGGIO A VIENNA, IN CORSO IL CONTACT TRACING INTERNAZIONALE;

***ASL ROMA 6: SONO 8 I CASI NELLE ULTIME 24H E TRA QUESTI TRE RAGAZZE E UN RAGAZZO DI RIENTRO DAL VIAGGIO SCOLASTICO A CORFU’ RIFERIBILE ALL’ASSOCIAZIONE SCUOLAZOO. UN CASO DI UNA BAMBINA DI 8 ANNI RESIDENTE IN SPAGNA, IN CORSO L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA. UN CASO DI UNA DONNA DI RIENTRO DA UN VIAGGIO IN SPAGNA E UN CASO DI UNA RAGAZZA DI RIENTRO DA UN VIAGGIO IN GRECIA;

Oggi registriamo 51 casi e zero decessi. La metà di questi casi è di importazione. Sei i casi di rientro dalla Sardegna con link a una festa a Porto Rotondo, otto gli operatori sanitari riferiti al cluster della casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore (Asl Roma 1). I casi di importazione o che riguardano giovani di rientro da vacanze provengono: dieci da Grecia (quattro da Corfù), otto i casi di rientro da Spagna, tre i casi da Croazia, due casi da Ucraina, due casi da Malta e un caso da Francia. Dopo l’aeroporto di Fiumicino sono partiti anche a Ciampino i test rapidi, i viaggiatori ringraziano i nostri operatori sanitari per la professionalità che stanno dimostrando. Il sistema sta funzionando e siamo pronti ad esportare il ‘modello di Roma’ per la sicurezza in aeroporto a chi ce lo richiede. Un ringraziamento particolare alla società Aeroporti di Roma (ADR) e al Ministero della Salute. Per i casi di rientro da Grecia, Croazia, Spagna e Malta sono attivi sul territorio anche 18 drive-in ad accesso diretto senza prenotazione e gratuiti. Nella Asl Roma 1 sono ventinove i casi nelle ultime 24h e tra questi sei sono casi di rientro dalla Sardegna con un link ad una festa a Porto Rotondo. Undici i casi intercettati ai drive-in e di rientro dalle località turistiche, sei dalla Spagna, quattro dalla Grecia e uno dalla Croazia. Due i casi individuati in accesso al Pronto soccorso. Sono 8 i casi di operatori sanitari riferiti al cluster individuato nella casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore dove è in corso l’indagine epidemiologica e si stanno completando i trasferimenti dei pazienti positivi dalla struttura che è posta in isolamento. Nella Asl Roma 2 sono sei i casi nelle ultime 24h e tra questi due i casi da Ucraina, un caso da Grecia e un caso con un link ad un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 3 sono sei i casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di una ragazza originaria dell’Equador e di rientro da un viaggio a Malta. Un caso di un uomo originario del Perù e di rientro da un viaggio a Malta. Un caso di un ragazzo di 19 anni di rientro dalla Croazia, una donna di 87 anni e un uomo di 82 anni individuati in accesso al Pronto soccorso e un caso di un ragazzo di 25 anni di rientro da un viaggio in Francia. Nella Asl Roma 5 sono due i casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di una donna di rientro da un viaggio in Croazia con un passaggio a Vienna, in corso il contact tracing internazionale. Nella Asl Roma 6 sono otto i casi nelle ultime 24h e tra questi tre ragazze e un ragazzo di rientro dal viaggio scolastico a Corfù (Grecia) riferibile all’associazione Scuolazoo. Un caso di una bambina di 8 anni residente in Spagna è in corso l’indagine epidemiologica. Un caso di una donna di rientro da un viaggio in Spagna (Malaga) e un caso di una ragazza di rientro da un viaggio in Grecia. Infine per quanto riguarda le province si registrano zero casi e zero decessi nelle ultime 24h.

“. Lo rendono noto Salute Lazio e Regione Lazio lunedì 17 agosto.

Print Friendly, PDF & Email