Coronavirus, bollettino della Regione Lazio del 7 Agosto

Il bollettino giornaliero dalla Regione Lazio con tutte le info sulle Aziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere della nostra Regione

0
189

“CORONAVIRUS: D’AMATO, ‘OGGI VENERDI’ 7 AGOSTO 20 CASI DI QUESTI SETTE CASI SONO DI IMPORTAZIONE: QUATTRO CASI DA ECUADOR, DUE CASI DA CROAZIA, UN CASO DA ALBANIA. SONO INIZIATI QUESTA MATTINA I TEST ALLE BARRIERE AUTOSTRADALI PER I VIAGGIATORI PROVENIENTI DA EST EUROPA. ESEGUITI GIA’ 63 TEST ALLA BARRIERA ROMA NORD, TUTTI NEGATIVI. ABBIAMO DIMOSTRATO CHE E’ POSSIBILE ORGANIZZARE TEST A BARRIERE AUTOSTRADALI E AEROPORTI. AUSPICO CHE QUESTO MODELLO VENGA ESPORTATO A LIVELLO NAZIONALE AI CONFINI E NEGLI AEROPORTI PRINCIPALI’

VACCINO SPALLANZANI: SONO ARRIVATE LE PRIME DOSI DEL VACCINO MADE IN ITALY, PRONTI ALLA SPERIMENTAZIONE SU UOMO DAL 24 AGOSTO, SPALLANZANI E’ ALLA RICERCA DEI VOLONTARI PER LA SPERIMENTAZIONE’

TEST SIEROLOGICI A SCUOLA: E’ PARTITA LA SPERIMENTAZIONE DELLA ASL ROMA 5 A PALESTRINA, PRELEVATI I PRIMI 50 CAMPIONI TRA DOCENTI E PERSONALE NON DOCENTE. DAL 20 AGOSTO TEST IN TUTTE EL SCUOLE DEL TERRITORIO DELLA ASL ROMA 5 PER QUASI 10 MILA PERSONE TRA DOCENTI E PERSONALE SCOLASTICO E CIRCA 300 PLESSI SCOLASTICI. I CASI POSITIVI ALLA SIEROPREVALENZA EFFETTUERANNO IMMEDIATAMENTE IL TAMPONE;

NELLE PROVINCE SI REGISTRANO TRE CASI E ZERO DECESSI NELLE ULTIME 24H, DUE CASI RIGUARDANO LA ASL DI LATINA E SI TRATTA DI UN UOMO DI APRILIA DI RIENTRO DA ALBANIA, AVVIATO IL CONTACT TRACING E UNA DONNA DI RIENTRO DALLA CROAZIA, AVVIATO IL CONTACT TRACING. UN TERZO CASO RIGUARDA LA ASL DI VITERBO E SI TRATTA DI UNA DONNA INDIVIDUATA IN ACCESSO AL PRONTO SOCCORSO, AVVIATA L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA;

ASL ROMA 1: SONO SEI I CASI NELLE ULTIME 24H E TRA QUESTI UN UOMO IN FASE DI PRE-OSPEDALIZZAZIONE AL SANTO SPIRITO E QUATTRO CASI RIFERITI AD UN CLUSTER FAMILIARE DI NAZIONALITA’ DELL’ECUADOR, IN CORSO L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA;

ASL ROMA 2: SONO 3 I CASI NELLE ULTIME 24H, E TRA QUESTI UN UOMO DI RIENTRO DALLA CROAZIA, AVVIATA L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA E UN CASO CON LINK AD UN CASO GIA’ NOTO E ISOLATO;

ASL ROMA 3: SONO 3 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI DUE CASI DI UN UOMO E UNA DONNA GIA’ IN ISOLAMENTO DOMICILIARE E UN CASO DI UNA RAGAZZA DI 17 ANNI IN CORSO L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA;

ASL ROMA 4: SONO DUE I CASI NELLE ULTIME 24H, SI TRATTA DI DUE UOMINI DI CERVETERI IL PRIMO INDIVIDUATO IN FASE DI PRE-OSPEDALIZZAZIONE E IL SECONDO CON UN LINK AD UN CASO GIA’ NOTO E ISOLATO;

ASL ROMA 5: UN CASO NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI UN RAGAZZO DI RIENTRO DAL MOLISE, AVVIATA L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA;

ASL ROMA 6: DUE CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI UN RAGAZZO DI 11 ANNI, IN CORSO L’INDAGINE EPIDMIOLOGICA E UNA BAMBINA DI 1 ANNO ORA TRASFERITA AL BAMBINO GESU’ DI PALIDORO;

Oggi venerdì 7 agosto registriamo 20 casi e zero decessi. Di questi sette sono casi di importazione: quattro casi da Ecuador, due casi da Croazia, un caso da Albania. Sono iniziate questa mattina le operazioni per effettuare i test alle barriere autostradali ai viaggiatori che provengono dall’Est Europa. Eseguiti già 63 test alla barriera di Roma Nord, tutti con esito negativo. Abbiamo dimostrato che è possibile eseguire i test alle barriere autostradali e in aeroporto. Auspico che questo modello venga esportato a livello nazionale ai confini e negli aeroporti principali. Sono arrivate all’Istituto Spallanzani le prime dosi del vaccino made in Italy e dal 24 agosto siamo pronti alla sperimentazione sull’uomo. Lo Spallanzani sta completando la ricerca dei volontari per la sperimentazione. Per quanto riguarda i test sierologici ai docenti è partita nella Asl Roma 5 la sperimentazione a Palestrina dove sono stati effettuati i primi 50 prelievi a docenti e personale scolastico. Dal 20 agosto partiranno i test in tutti gli istituti del territorio della Asl Roma 5 per circa 10 mila persone e circa 300 plessi scolastici. I casi positivi alla sieroprevalenza saranno immediatamente isolati e sottoposti al tampone. Nella Asl Roma 1 sono sei i casi nelle ultime 24h e si tratta di un uomo individuato in fase di pre-ospedalizzazione al Santo Spirito e quattro casi riferiti a un cluster familiare di nazionalità dell’Ecuador, è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 2 sono 3 i casi nelle ultime 24h e di questi un uomo di rientro dalla Croazia, avviata l’indagine epidemiologica, e un caso con un link ad un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 3 sono tre i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi di un uomo e una donna già posti in isolamento domiciliare e un caso di una ragazza di 17 anni per la quale è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 sono due i casi nelle ultime 24h e si tratta di due uomini di Cerveteri il primo individuato in fase di pre-ospedalizzazione e il secondo con un link ad un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 5 un caso nelle ultime 24h e si tratta di un ragazzo di rientro dal Molise per il quale è stata avviata l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 6 sono due i casi nelle ultime 24h e si tratta di un ragazzo di 11 anni per il quale è in corso l’indagine epidemiologica e un caso di una bambina di 1 anno ora trasferita al Bambino Gesù di Palidoro. Infine per quanto riguarda le province si registrano tre casi e zero decessi nelle ultime 24h e due casi riguardano la Asl di Latina. Si tratta di un uomo di Aprilia di rientro dall’Albania, avviato il contact tracing internazionale e una donna di rientro dalla Croazia anche per lei avviato il contact tracing internazionale. Il terzo caso riguarda la Asl di Viterbo e si tratta di una donna individuata in fase di accesso al pronto soccorso, avviata l’indagine epidemiologica”. Lo rendono noto Salute Lazio e Regione Lazio venerdì 7 agosto

Print Friendly, PDF & Email