Coronavirus, bollettino delle Asl della Regione Lazio del 17 Maggio

Il bollettino giornaliero dalla Regione Lazio con tutte le info sulle Aziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere della nostra Regione

0
428
covid_19
Covid-19

“#CORONAVIRUS: D’AMATO, ‘DOMENICA 17 MAGGIO 50 CASI POSITIVI E DI QUESTI 18 SONO LEGATI A CLUSTER FAMIGLIARI POSTI IN ISOLAMENTO A ROMA E CAUSATI DALLA PARTECIPAZIONE AD UN FUNERALE, 156 I GUARITI CHE SONO OLTRE IL TRIPLO DEI NUOVI CASI E 6 I DECESSI, PROSEGUONO I TEST SIEROLOGICI INTEGRATI CON I TAMPONI CHE CI PERMETTONO DI INDIVIDUARE ASINTOMATICI SUL TERRITORIO’

FARE ATTENZIONE AI COMPORTAMENTI INDIVIDUALI SOPRATTUTTO CON PARENTI ED AMICI, AGIRE SEMPRE COME SE DI FRONTE AVESSIMO POTENZIALI POSITIVI

A RIETI GUARITA UNA ‘NONNINA’ DI 104 ANNI, GRAZIE A SUORE E OPERATORI SANITARI PER ASSISTENZA CONTINUANO AD AUMENTARE I GUARITI CHE SONO 2.914 TOTALI E SONO STATI EFFETTUATI OLTRE 206 MILA TAMPONI,

Domenica 17 Maggio registriamo un dato di 50 casi positivi nelle ultime 24h e di questi 18 sono legati ad un cluster di quattro nuclei famigliari posti in isolamento nella Asl Roma 1 e causato dalla partecipazione ad un funerale. Dobbiamo porre molta attenzione nei comportamenti individuali soprattutto con parenti ed amici e agire sempre pensando di avere di fronte potenziali positivi. Il numero dei guariti nelle ultime 24h è cresciuto di 156 unità oltre il triplo dei nuovi casi. Il modello Lazio che stiamo mettendo in campo attraverso l’integrazione dei test sierologici e i tamponi ci consente di individuare gli eventuali asintomatici presenti sul territorio.

A Rieti nelle ultime 24h abbiamo registrato la guarigione di una ‘nonnina’ di 104 anni ospite dell’Istituto Santa Lucia di Rieti. Le rivolgiamo i migliori auguri di una pronta e completa ripresa e un ringraziamento va alle suore e a tutti gli operatori sanitari che in questo periodo l’hanno assistita amorevolmente e con professionalità.

I decessi sono stati 6 nelle ultime 24h, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.914 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati oltre 206 mila.

La situazione nelle Asl e A.O:

Asl Roma 1 – 18 nuovi casi positivi riferibili a un cluster di quattro nuclei familiari, posti in isolamento, dovuto alla partecipazione ad un funerale. 27 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 2 – 15 nuovi casi positivi. 40 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 3 – non si registrano nuovi casi positivi. 24 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. 107 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 5 – 1 nuovo caso positivo. 16 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 6 – 8 nuovi casi positivi. 41 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiranno domani i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Latina – 4 nuovi casi positivi. 0 decessi. 26 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiranno domani i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Frosinone – 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 7 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Viterbo – non si registrano nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 88 anni. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Rieti – non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Policlinico Umberto I – 76 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva;

Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso nelle ultime 24 ore;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – Conclusa l’indagine di sieroprevalenza sul personale sanitario, domani i risultati;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso nelle ultime 24 ore;

Policlinico Gemelli – 68 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 10 in terapia intensiva;

Policlinico Tor Vergata – 60 pazienti ricoverati di cui 6 in terapia intensiva. 3 pazienti guariti;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – In totale restano ricoverati al centro Covid di Palidoro 4 bambini in buone condizioni  generali;

Università Campus Bio-Medico – 23 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva”. Lo rendono noto Salute Lazio e Regione Lazio domenica 17 maggio.

Print Friendly, PDF & Email