Corteo No-inc per le strade di Albano Laziale

0
959
noinc
Partenza del corteo no inc ad Albano
noinc
Partenza del corteo no inc ad Albano

Si è svolto nel pomeriggio di sabato 2 maggio un corteo contro l’Inceneritore e la Discarica di Albano Laziale. I Comitati No-inc, ancora una volta come da anni, hanno dato appuntamento ai cittadini per le ore 15 a Piazza Mazzini, per dar vita ad un corteo che ha sfilato lungo corso Matteotti di Albano, fino ad arrivare ad Ariccia. I temi trattati sono sempre gli stessi, no all’installazione dell’inceneritore di Roncigliano, che viste le ultime vicende sembrerebbe da tempo tramontata, ed alla permanenza della discarica nello stesso sito, su cui ha disposto recentemente uno studio la stessa Regione Lazio su indicazione del Comune di Albano. In questa occasione l’attenzione dei manifestanti e degli organizzatori è stata puntata sul no alla “cessione di fondi pubblici per la discarica di Roncigliano”. La manifestazione si è svolta senza alcun incidente o momento di tensione, dal palco sono intervenuti i rappresentanti del movimento che da sempre si batte contro l’inceneritore, tra cui il legale rappresentante del Coordinamento dei Comitati e nota firma de Il Caffè dei Castelli, Daniele Castri. Presenti nel corteo anche tre candidati alla carica di Sindaco di Albano che si presenteranno alle prossime elezioni del 31 maggio: Federica Nobilio, per il Movimento Cinque Stelle, Giorgio Battistelli, sostenuto da una coalizione di liste civiche e Simone Carabella,anch’egli espressione di una lista civica e parte militante della prima ora al movimento contro l’inceneritore.

Print Friendly, PDF & Email