Croce “Ma quale fake: sui contributi ministeriali per le scuole persi 15 giorni”

Dura replica del candidato sindaco del centrosinistra Andrea Croce, esponente del Partito Democratico, sulle scuole di Rocca di Papa

0
131
panorama_rocca
Panorama Rocca di Papa
Dura replica del candidato sindaco del centrosinistra Andrea Croce, esponente del Partito Democratico, sulle scuole di Rocca di Papa
CROCE: “MA QUALE FAKE: SUI CONTRIBUTI MINISTERIALI PER LE SCUOLE PERSI 15 GIORNI”
“Mi dispiace davvero parlare di queste cose in una domenica così calda e così bella. Ma ci sono due evidenze che non posso davvero non sottolineare”, dice il candidato sindaco del centrosinistra Andrea Croce (Pd).
“La prima è che il Comune di Rocca di Papa non ha partecipato al primo avviso del 26 giugno per l’assegnazione di fondi, da parte del ministero dell’Istruzione, per l’adeguamento covid delle aule scolastiche. E questo, purtroppo, è un fatto che avevo già denunciato nei giorni scorsi. Altro che fake come la vicesindaca reggente sta goffamente tentando di bollare la nostra segnalazione: la verità è sotto gli occhi di tutti”.
“La seconda cosa – prosegue Croce – è che probabilmente anche grazie alla nostra segnalazione il Comune ha partecipato, finalmente, al secondo avviso, destinato proprio a quelle amministrazioni distratte o ritardatarie. Questo ci fa piacere ma sinceramente non è ammissibile, in particolare per una realtà come quella di Rocca di Papa che sul fronte scuole ha particolari urgenze e necessità. E’ assurdo. La scuola deve essere una priorità assoluta: la sicurezza e la tutela dei nostri ragazzi sono per me un impegno primario”. Lo dichiara Andrea Croce.
Print Friendly, PDF & Email