La Croce Rossa per la sicurezza dei giovani al volante

0
1695
Croce Rossa Italiana
Logo Croce Rossa Italiana
Croce Rossa Italiana
Logo Croce Rossa Italianafrf

Sabato 29 novembre, dalle 9:00 alle 22:00, in piazzale San Nilo a Grottaferrata, Croce Rossa Italiana – Comitato Locale Tusculum sarà presente con i propri volontari per diffondere una maggiore consapevolezza dei giovani alla guida.

“Oggi guido io”, è infatti la campagna sulla sicurezza stradale fatta dai giovani per i giovani e, attraverso diverse attività organizzate in collaborazione con le autoscuole del territorio i protagonisti delle giornate saranno direttamente i ragazzi che vorranno mettersi alla prova. Con l’ausilio di speciali occhiali da indossare, si simuleranno gli effetti del sonno alla guida o quelli provocati dall’abuso di alcol. Quest’ultimo, rappresenta la prima causa di morte per incidente tra i giovani in Italia e secondo il Ministero della Salute, “[…] il numero degli incidenti stradali causati dalla guida in stato di ebbrezza è elevatissimo e rappresenta quasi il 50% di tutti gli incidenti che in totale causano circa 8.000 morti, 10.000 invalidi gravi e 60.000 ricoveri l’anno”.

Comprendere, educare, sensibilizzare le persone di tutte le età, sulle conseguenze del consumo eccessivo di alcol, è l’obiettivo della Campagna.  Previste anche attività per bambini, che attraverso un mini circuito percorribile con macchine di cartone, comprenderanno l’importanza di conoscere la segnaletica stradale e dimostrazioni di soccorso stradale per rendere note piccole e semplici accortezze da osservare in caso di necessità o in caso di incidente.

Diverse quindi le attività che si svolgeranno durante l’arco della giornata, tra cui anche dimostrazioni sulla disostruzione pediatrica. La diffusione delle Manovre di disostruzione pediatriche è parte di un progetto di educazione sanitaria che si rivolge a tutti coloro che quotidianamente si rapportano con dei bambini. L’ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un evento abbastanza frequente e il rapido riconoscimento e trattamento può prevenire conseguenze gravi, anche fatali. La Croce Rossa Italiana è impegnata nella diffusione della conoscenza di queste semplici manovre salvavita, al fine di ridurre il fenomeno e le gravi conseguenze dell’ostruzione delle vie aeree.

Print Friendly, PDF & Email