Croce “Scuole di Rocca di Papa, inaccettabili i ritardi della Cimino”

Nota del candidato sindaco del centrosinistra di Rocca di Papa, Andrea Croce, sulla situazione delle scuole di Rocca di Papa

0
105
andrea_croce
Andrea Croce

“CROCE: “SCUOLE DI ROCCA DI PAPA, INACCETTABILI I RITARDI DELLA CIMINO”

“Paese che vai, lavori che trovi. Tranne a Rocca di Papa dove, presumibilmente, la reggente Veronica Cimino intende attendere fino all’ultimo momento per fare la sua passerella elettorale. Ma per i lavori, attesissimi, alle scuole siamo già fuori tempo massimo: se la Cimino spera che causa Covid le lezioni non riprendano, siamo davvero messi male”. Andrea Croce, candidato sindaco del centrosinistra, attacca l’Amministrazione comunale e la vicesindaca reggente Cimino per i ritardi negli interventi sulle scuole comunali. “Il plesso Centro Urbano, a quanto ne sappiamo, nulla è fatto degli importanti lavori di cui la scuola ha bisogno, ivi inclusa la bonifica dal radon. Nella scuola media continua a pioverci dentro ma evidentemente si fa finta di niente: e col radon siamo messi come sempre. Considerando poi la parte burocratica (compresi i pareri dei vigili del fuoco, per il Centro), i collaudi, l’adeguamento per le misure anti-covid ed i normali procedimenti, possiamo tranquillamente dire che siamo in mostruoso ritardo. La Cimino vorrà farsi la sua passerella, ma sulla pelle dei nostri studenti non consentiremo questi giochini. I bambini, i ragazzi e le loro famiglie hanno bisogno di certezze, non degli spot elettorali che la vicesindaca lancia su Facebook”, conclude Croce.

Print Friendly, PDF & Email