Dacia Maraini a Palestrina presenta il suo libro denuncia sul femminicidio

0
1488
Dacia Maraini
La scrittrice Dacia Maraini
Dacia Maraini
La scrittrice Dacia Maraini

Prosegue l’attività di promozione culturale del Sistema Bibliotecario Prenestino con un appuntamento d’eccezione nell’ambito dell’iniziativa “Incontri d’Autore”. Giovedì 4 luglio alle ore 17.30 presso l’Auditorium all’aperto della Casa Natale di Giovanni Pierluigi da Palestrina, la scrittrice Dacia Maraini presenterà il suo ultimo libro “L’AMORE RUBATO”.

Un libro di denuncia basato su fatti di cronaca realmente accaduti attraverso i quali la Maraini denuncia non solo i colpevoli del più crudele dei reati contro la donna, ma soprattutto sottolinea quanto quest’onda di violenza dilaghi nell’indifferenza, nel distacco delle coscienze anche femminili, nel silenzio assurdo degli uomini e nella storia patriarcale del genere umano.

Protagoniste de “L’amore rubato” sono le donne che combattono una battaglia antica e sempre attuale, contro gli uomini troppo amati che sempre più spesso si dimostrano incapaci di ricambiarle o di confrontarsi. Otto episodi che ci raccontano la storia di mogli e di compagne in balia di coniugi, fidanzati o amici violenti e che ci parlano della violenza che nasce dalla debolezza o dall’insicurezza ma soprattutto dall’incapacità di amare veramente.

“Non possiamo che essere onorati di ospitare una scrittrice come Dacia Maraini  – dichiara il Presidente della Comunità Montana dei Castelli Romani e Monti Prenestini Giuseppe De Righi – e di approfondire insieme a lei un tema così delicato nel corso della presentazione che si svolgerà nella splendida cornice dell’auditorium all’aperto della Casa Natale di Giovanni Pierluigi da Palestrina. Il Sistema Bibliotecario Prenestino – conclude De Righi – dimostra ancora una volta l’impegno nel voler proseguire ma anche ampliare la sua attività attraverso iniziative di grande qualità e di indubbio valore culturale”.

“Il progetto “Incontri d’Autore” nasce proprio dalla volontà di portare nel nostro territorio alcuni degli autori più importanti del panorama letterario italiano – commenta Luciana Fedeli direttore del Sistema Bibliotecario Prenestino –  abbiamo infatti già ospitato Melania Mazzucco, Corrado Augias e con grande entusiasmo accoglieremo a Palestrina un’altra grande scrittrice come Dacia Maraini. Prosegue quindi – conclude Luciana Fedeli –  l’attività di promozione e diffusione della cultura del nostro sistema in grado di rispondere concretamente anche alle richieste degli utenti – che quotidianamente frequentano le biblioteche – e che vorrebbero incontrare e conoscere i loro autori preferiti”.

Un volume quindi dai toni molto forti che svela ciò che spesso anche chi subisce abusi rifiuta di vedere ovvero quanto le radici di questi assurdi atti di violenza siano da ricercare nell’educazione e nella cultura dell’uomo stesso che lo hanno spinto a scambiare il possesso per amore.incontro dunque particolarmente importante e di approfondimento su un tema sociale quanto mai attuale e un’occasione da non perdere per conoscere una delle scrittrici più amate della nostra letteratura.

Print Friendly, PDF & Email