Dal 28 settembre a Genzano la Scuola di civismo

Il 28 settembre prenderà il via a Genzano Scuola di civismo, un progetto promosso dalla Extramoenia Onlus e dal movimento civico Città Futura.

0
196
scuola_civismo
Scuola di civismo

Il 28 settembre prenderà il via a Genzano “Scuola di civismo”, un progetto promosso dalla Extramoenia Onlus e dal movimento civico Città Futura. Al contrario di quanto recitava un vecchio adagio, cittadini non si nasce, si diventa. Un sentimento civico di coesione, sviluppo e solidarietà è difficile da generare quando l’individualismo ci fa essere convinti di non aver bisogno gli uni degli altri. Bisogna quindi ritrovare le ragioni di un impegno collettivo che metta in relazione diretta la responsabilità di ognuno di noi ed il compimento del proprio dovere, anche civico, con il benessere generale e la prosperità della società tutta. Da questa convinzione nasce la Scuola di civismo, articolata in due cicli di cinque e sei lezioni che saranno tenute da professori e ricercatori universitari, eccellenze nel proprio ambito di ricerca e di insegnamento. In questo primo ciclo d’incontri ascolteremo Luca Gnan, Professore ordinario di organizzazione aziendale, Emiliano Di Carlo, Professore associato di economia aziendale, il Colonnello dei Carabinieri Maurizio Bortoletti, già Consigliere del Ministro per la PA e l’Innovazione e Direzione Investigativa Antimafia nonché docente di sociologia, l’Avvocato Andrea Buratti, professore associato di Istituzioni di diritto pubblico comparato; Vittorio Capuzza, avvocato e docente di diritto amministrativo e Diritto pubblico, responsabile della prevenzione della corruzione e responsabile per la trasparenza nella Conferenza dei Rettori delle Università Italiane.

Print Friendly, PDF & Email