Dal 6 settembre via alla Festa Democratica di Frascati

0
781
Festa Democratica Frascati
Programma 4a Festa Democratica di Frascati
Festa Democratica Frascati
Programma 4a Festa Democratica di Frascati

Torna a Frascati la Festa Democratica, giunta alla sua IV edizione. Il 6-7-8 settembre dalle 17 alle 24 al parco comunale di Villa Torlonia.

Un consueto appuntamento con la politica, il territorio, la città, all’insegna della partecipazione, del confronto e della condivisione.

“Il tema scelto quest’anno – dichiarano i vertici del Partito Democratico di Frascati – è “Le parole del futuro”, per provare a scrivere insieme quello che sarà o quello che vorremmo che fosse e che proveremo a realizzare. Da qui a giugno del prossimo anno ci attendono, infatti, appuntamenti molto importanti: i congressi del PD, a partire da quello nazionale finendo ai locali, con i quali ridisegnare il nostro partito; le elezioni amministrative – continua la nota – attraverso le quali continuare a dare alla città, con il senso di responsabilità che da sempre contraddistingue il PD, un buon governo di centrosinistra. Il tutto, senza distogliere l’occhio dalla situazione nazionale. Del futuro, di come scriverlo nel partito, sul territorio, in città, nel Paese parleremo con ospiti nazionali e locali”.

Venerdì 6 si confronteranno l’on. Paolo Gentiloni, la sen. Annamaria Parente, il consigliere regionale Simone Lupi e il segretario generale CdLT Cgil Roma sud-Pomezia-Castelli, Pino Cappucci. Sabato 7 interverranno Goffredo Bettini, il sen. Bruno Astorre e l’on. Renzo Carella. Chiuderanno la festa, domenica 8, il sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso, il presidente del Consiglio regionale Daniele Leodori e il capogruppo del PD al Senato Luigi Zanda.

I pomeriggi saranno animati dalla Cooperativa Tuscolana Arte e Cultura, da anni attiva sul territorio frascatano, con spettacoli e lezioni. Le serate offriranno buona musica, con liscio e balli di gruppo il venerdi e stornelli e canzoni popolari romanesche cantate da Corrado Amici il sabato. La domenica, a chiudere la festa, ci saranno i Self Portrait Blues.

Non mancheranno la cucina, interamente gestita dai volontari del PD, e gli stand di associazioni del territorio. “Una festa “popolare” – concludono gli esponenti tuscolani – ovvero fatta per il popolo e con il popolo. Perché è insieme ai nostri cittadini che vogliamo scegliere le parole per scrivere il futuro, del PD, di Frascati, dell’Italia”.

Print Friendly, PDF & Email