Dalla Di Giulio esigenza di ripensare gestione aree verdi a Marino

0
1154
eleonoradigiulio
Eleonora Di Giulio - candidata Sindaco nel Comune di Marino
eleonoradigiulio
Eleonora Di Giulio – candidata Sindaco nel Comune di Marino

“L’Avviso pubblico per la gestione di alcuni spazi verdi a Marino va perlomeno sospeso”. E’ questa la richiesta inviata al Commissario Straordinario del Comune da Eleonora di Giulio, candidata a Sindaco alle prossime elezioni comunali. Nella lettera, fanno sapere dal Comitato elettorale della Di Giulio, si è posto l’accento su due questioni. La prima, di natura amministrativa, riguarda la tempistica. “All’Avviso possono rispondere solo le Associazioni  ed i Comitati di quartiere iscritti ad un apposito Albo Comunale. Ma il nuovo Regolamento – sostengono dallo staff della Di Giulio – che disciplina questo Albo, sconosciuto ai più perché varato a marzo, dà tempo sessanta giorni per chiederne l’iscrizione,  che sarà poi vagliata per verificare i requisiti. Di fatto, nessuno oggi può partecipare all’Avviso, che scade il 18 aprile, perché per le iscrizioni all’Albo delle Associazioni c’è tempo sino a metà maggio, oltre al tempo occorrente per la verifica.

L’altra questione è di merito. Vi sono associazioni e comitati di quartiere che da anni gestiscono e mantengono puliti alcuni spazi. E’ giusto che partecipino alla costruzione dell’Avviso, mettendo a disposizione le loro esperienze. L’elenco delle aree è parziale, e non si sa in base a quale volontà ne siano state escluse alcune. Infine –  concludono dal Comitato Di Giulio – occorre trovare un giusto compromesso tra  non sperperare soldi pubblici  ed  pensare di dare in gestione per tre anni uno spazio verde senza alcun contributo di qualunque natura da parte del Comune.  Secondo questo Avviso chi gestisce lo spazio dovrebbe pagare le assicurazioni, gli attrezzi, curare le piante e vigilare. Giusto evitare profitti, ma le Associazioni ed i Comitati vanno sostenuti, non utilizzati come bancomat”.

Print Friendly, PDF & Email