Dalla prossima stagione il Karate alla Fortitudo Monteporzio

0
942
Fortitudo Monteporzio
Fortitudo Monteporzio
Fortitudo Monteporzio
Fortitudo Monteporzio

Un’altra disciplina arricchirà l’offerta sportiva della Fortitudo Monteporzio. E’ ormai certo che dalla prossima stagione ci sarà una sezione karate all’interno della polisportiva castellana e già in questo periodo i monteporziani potranno vedere da vicino un paio di importanti eventi. Il primo si terrà domenica prossima, ovviamente presso il centro sportivo “Raniero Colucci” gestito dalla Fortitudo Monteporzio. Ad organizzarlo sarà la Fiam (Federazione Italiana Arti Marziali), come spiega l’istruttore Andrea Sebastiani (cintura nera 3° dan) che con ogni probabilità sarà il responsabile del futuro settore karate della Fortitudo nella prossima stagione. «Domenica si terrà uno stage di karate shotokan: è il quarto incontro della serie “condotta” dal maestro cintura nera 6° dan docente federale nazionale Carlo Mercuri. E’ un corso aperto a tutti i ragazzi sopra i 13 anni che abbiano come minimo la cintura arancio e che siano tesserati Fiam. Il programma – spiega Sebastiani – prevede l’inizio dello stage alle 9,30 con un riscaldamento generale, poi si terrà la prima parte dell’incontro che sarà incentrata su tematiche relative al kumite. Nella seconda parte verrà approfondito l’aspetto tecnico riguardante i programmi di passaggi di dan, poi ci sarà una terza parte imperniata sullo studio del kata e successivamente si chiuderà con i saluti e lo stretching». Sono previsti circa cinquanta manifestanti, di fatto i primi karateka ad esibirsi al centro “Colucci”. Ma gli eventi di questa arte marziale non finiscono qui, tutt’altro: c’è già un gran fermento per il primo trofeo “Asd Fortitudo Monteporzio karate, kata e kumite” previsto per domenica 4 maggio. «Sarà un appuntamento dedic ato a tutte le fasce d’età – rivela Sebastiani -, dai bambini ai Senior. Probabilmente riusciremo a coinvolgere anche società di diversi enti e federazioni sportive e credo che la partecipazione sarà massiccia».

Print Friendly, PDF & Email