Dall’Under 16 vinta alla Serie D, Giulia De Angelis tra le speranze dello Sporting Pavona

0
795
sporting
Giulia De Angelis - Sporting Pavona
sporting
Giulia De Angelis – Sporting Pavona

Giulia De Angelis, classe 1999, uno dei Centrali più giovani e promettenti dello Sporting Pavona. Caratteristiche degne di nota quelle della giovane, 165 cm di altezza, ma elevazione da ferma interessante, non meno di 65 i cm.

Giulia, ex cestista, decide nel settembre 2011 di provare uno sport diverso: “la mia esperienza pallavolistica è iniziata 4 anni fà, quando facevo la seconda media, ed avendo visto dei volantini dello Sporting Pavona ho voluto fare una prova”.

Racconta Giulia, “inizialmente lo scopo era avere benefici per la schiena visto che avevo un problema, ma poi mi sono appassionata, ho fatto amicizie e ho cominciato a fare i campionati”.

“Ho partecipato al Torneo Under13, e piu avanti qualche partita con l´Under14”, ci dice.

L´anno seguente è per Giulia il salto di categoria: “a settembre ho ripreso ad allenarmi con l´Under16. Ho iniziato a legare sempre di piu con alcune ragazze e ho cominciato a riscontrare il risultato degli allenamenti anche in partita”.

“In estate, ho partecipato al Volleyball Camp, ed ho anche continuato gli allenamenti”.

L´anno 2013 segna anche la fine delle scuole medie per Giulia, è tempo di cambiamenti, ed a settembre inizia il nuovo corso scolastico presso il Liceo Vailati di Genzano.

La giovane è anche inserita nell´organico della Prima Divisione dello Sporting: “al terzo anno di pallavolo, mi è stato proposto di far parte della prima squadra, con cui gia in precedenza avevo fatto qualche allenamento. Ho accettato e mi sono allenata con le altre compagne” – continua Giulia – “facendo anche il campionato, e portando avanti allo stesso tempo anche le giovanili”.

Le molte attività del Club attraggono Giulia, e, “durante la stagione, con la mia famiglia, ero anche coinvolta nei tornei domenicali che si svolgevano in palestra. Bei momenti, mi trovo bene non solo con lo sport, ma anche con l´ambiente che si crea nella palestra”.

Un anno impegnativo dunque, tra novità scolastiche, amicizie, e sport, l´organizzazione del quotidiano per la giovane è una priorità.

“Nella stagione appena trascorsa, ho avuto un piccolo infortunio, e qualche problema di salute”, conclude Giulia, “e come accade in qualsiasi buona famiglia, anche qualche piccola divergenza di vedute”; in effetti la giovane sta crescendo, e formando un proprio carattere, lecito dunque attendersi anche dei momenti di confronto.

Ed è proprio in questa stagione, un pochino travagliata, che Giulia ottiene il massimo riconoscimento con la squadra: “è stato un anno che mi ha portato molte soddisfazioni sia in ambito individuale, con dei miglioramenti tecnici, che con la squadra; abbiamo ottenuto dei riconoscimenti per il lavoro fatto e ne sono contenta”.

Nella Stagione 2014-15, Giulia e le sue compagne, hanno vinto il titolo Provinciale Under 16, ed il Trofeo Kilgour “si, una stagione alla fine indimenticabile, e spero che il prossimo anno sia ugualmente motivante”. Ad attendere Giulia e le altre ragazze della prima squadra di Sporting Pavona infatti quest’anno c’è la serie D.

Print Friendly, PDF & Email