De Carolis “Zingaretti pensi alla sanità del Lazio non al congresso Pd”

Lo dichiara in una nota l'ex Sindaco di Monte Compatri Marco De Carolis "Zingaretti pensi alla sanità del Lazio"

0
171
marco_de_carolis
Marco De Carolis

“Dicono di aver risanato la sanità del Lazio. Però non ammettono di averlo fatto sulle spalle dei cittadini. Sbugiardati sui dati delle liste d’attesa.Troppo distratto dalle percentuali sul voto per le primarie nazionali dei perdenti democratici, con cifre e percentuali non solo parziali ma diffuse da una società che gli fa consulenza comunicativa-politica, il governatore Zingaretti perde di vista i numeri: quelli veri e reali”, dichiara Marco De Carolis, capogruppo della lista Nuovi Orizzonti per Monte Compatri.

“Un anno per la colonscopia: nel 2020 l’esame, se prenoti oggi (gennaio 2019). Hai bisogno di una ecografia all’addome? Puoi aspettare fino a settembre. Va un poco meglio per una risonanza magnetica al cervello: ad Ostia possono sottoporti ai controlli da aprile”, aggiunge l’ex sindaco del Comune di Monte Compatri.

“L’urgenza non è proprio prevista.
Ma alcune volte è impossibile aspettare e un cittadino laziale che paga le tasse tra le più alte di Italia è costretto a rivolgersi a un privato, spendendo – in media – oltre 150 euro. Ben superiore ai circa 46 euro del ticket sanitario. Con il rischio che i cittadini smettano di curarsi a causa dei tempi biblici delle liste d’attesa”, continua il presidente del gruppo maggioranza nell’aula consiliare di Tinello Borghese.

“Un appello: Zingaretti non pensi solo alle primarie del Pd ma alla salute dei cittadini del Lazio, cosa per cui sarebbe stato eletto governatore”, conclude Marco De Carolis.

Print Friendly, PDF & Email