De Gregorio stra-soddisfatto delle giovanili

Volley Club Frascati, Luca De Gregorio analizza la situazione del club pallavolistico tuscolano: “Il minivolley e le Under 12 e 13? Sono stra-soddisfatto”

0
169
mini_volley_frascati
Mini volley frascati

Volley Club Frascati, De Gregorio: “Il minivolley e le Under 12 e 13? Sono stra-soddisfatto”

Il Volley Club Frascati gli ha affidato il “cuore pulsante” dell’attività del sodalizio tuscolano. Luca De Gregorio è stato il responsabile tecnico del minivolley, di due gruppi Under 12 e di uno Under 13 femminili nella stagione 2019-20 che ormai si può considerare conclusa anche a livello di allenamenti: “Non riapriranno le scuole, è impensabile si possa tornare in palestra prima di settembre” conferma De Gregorio che è al suo terzo anno nel Volley Club Frascati. Qualche piccola atleta l’ha vista muovere i primi passi nel mondo della pallavolo tre anni fa: “Affiancavo Patrick Mineo con le bambine e i bambini di allora: qualcuna è addirittura riuscita a fare qualche convocazione con le nostra serie C e serie D, altre si sono tolte belle soddisfazioni con le “Under”. Insomma abbiamo fatto un bel percorso e c’è ancora tanto margine di miglioramento, ma di certo il Volley Club Frascati rappresenta una società di livello top per il lavoro sui giovani nel Lazio e non solo”. Il bilancio stagionale di De Gregorio (nonostante lo stop forzato di questi ultimi due mesi) è davvero ricco di orgoglioso appagamento, come si capisce anche dalla curiosa espressione utilizzata: “Sono stra-soddisfatto dell’impegno costante dei nostri piccoli atleti. Molti di loro sono già “veri” pallavolisti, non solo a livello di spirito di squadra e capacità tecniche, ma anche come mentalità e atteggiamento. Basti pensare che molti di questi ragazzini si stanno allenando con costanza pure in questo periodo di quarantena forzata, mandandomi i video dei loro esercizi a casa”. De Gregorio parla più nello specifico dei suoi gruppi: “Nel minivolley si è formato un gruppo folto con tanti bambini al primo anno di pallavolo e una corposa presenza maschile. In Under 12 femminile abbiamo allestito due squadre che si sono comportate benissimo: una composta da atlete nate nel 2008 ha chiuso la prima fase in vetta alla classifica, l’altra “giovanissima” formata da 2009 e 2010 per un punto non è rientrata nella fase Elite. Infine con le nostre 2007 abbiamo raggiunto la semifinale nell’Under 13 perdendo 2-1 la gara d’andata e attendendo (invano) la sfida di ritorno, mentre nell’altra semifinale era presente il gruppo allestito in collaborazione col Volleyro’ e allenato da Adriano Di Peco”. Il tecnico, però, ricorderà questo 2020 anche per un altro motivo oltre al blocco per l’emergenza Coronavirus: “In poche settimane ho perso il mio papà e lo scorso 24 marzo mia moglie Noemi mi ha regalato la grandissima gioia di diventare padre di Rachele: la quarantena, almeno in questo senso, è stata una manna dal cielo perché mi ha permesso di godermi al massimo i primi giorni di vita di mia figlia”.

Print Friendly, PDF & Email