Delusione Albalonga, addio al quarto posto per i ragazzi di Celentano

0
1339
albalonga
Albalonga Calcio - Giovanissimi 2000
albalonga
Albalonga Calcio – Giovanissimi 2000

Sabato 23 Aprile, al comunale di Pavona si sfidano, per la categoria Allievi Regionali Fascia B, Albalonga e Fortitudo Academy.  La partita è subito combattuta e si gioca prevalentemente a centrocampo, tuttavia gli ospiti la sbloccano: è il 12′ quando vi è un lancio a superare la difesa per il numero 9 Demaio che, in posizione regolare, incrocia al volo all’angolo sinistro della porta difesa da Riganelli. Molti errori individuali e nei passaggi rendono il match ancora più aggressivo e ricco di falli, con l’Albalonga che ci prova e, dopo un’occasione per Petrucci su punizione, trova il pareggio, con una sponda di Grillo che, anticipando il portiere, manda la palla sulla linea di porta, dove Moretta deve solo spingerla dentro, 1-1 al 18′. Il primo tempo termina con poche altre occasioni e vede due squadre che giocano prevalentemente a centrocampo, cercando gli spunti giusti. Unica occasione da segnalare è quella che capita al 34′ a Mondelli, per la squadra di casa; il centrocampista calcia al volo dopo un cross da angolo ma il portiere della Fortitudo Manni  para sotto l’incrocio.

Nel secondo tempo la gara si accende subito: al 11′ ancora un lancio per Demaio che calcia al volo, il suo tiro diventa un assist per il numero 10 Belli che, dimenticato dalla difesa dei blues, calcia prima addosso a Riganelli, ma poi conclude in rete a botta sicura e riporta gli ospiti avanti. La partita continua e, nonostante l’Albalonga attacchi in modo organizzato, la difesa veliterna sembra insuperabile, anche se negli ultimi minuti, proprio al 40′, Menichelli e Giusti, subentrati rispettivamente al 25′ e 29′ al posto di Di Natale e Di Gianfrancesco, costruiscono un’azione pericolosissima: Menichelli si accentra e dal limite dell’area calcia col sinistro,il suo tiro,deviato, colpisce la traversa e arriva sulla testa di Giusti che colpisce ma trova una grande risposta del portiere sulla linea (occasione che creerà varie polemiche da parte dei tifosi di casa che rivendicavano che la palla fosse entrata).

La partita finisce dunque col risultato di 1-2, che forse va un po’ stretto all’Albalonga che meritava il pareggio e che, con questo risultato, vede sfumare la possibilità di ottenere il quarto posto in classifica.

A proposito della partita ha parlato ai nostri microfoni il centrocampista della squadra di casa Gabriele Mondelli: “Abbiamo dato tutto ma potevamo fare meglio soprattutto sotto porta, serve più cattiveria e determinazione, ora vediamo di toglierci delle soddisfazioni nelle ultime due partite”.

Parole che riassumono perfettamente l’umore della squadra dopo una combattuta partita che li ha visti sconfitti.

Print Friendly, PDF & Email