Dibattito sul decreto sicurezza a Genzano

Venerdì 18 settembre 2019, dalle ore 18:00, presso l'Enoteca Comunale di Genzano di Roma, interverrà anche la senatrice Fattori

0
566
locandina
Dibattito sul decreto sicurezza

Venerdì 18 settembre 2019, dalle ore 18:00, presso l’Enoteca Comunale di Genzano di Roma:

DIBATTITO SUL DECRETO SICUREZZA

Interverranno:

Marco LUCENTINI (Avvocato Penalista).

Arturo SALERNI (Avvocato Penalista).

Elena FATTORI (Senatrice).

Sono invitati i Sindaci dei Castelli Romani.

Negli ultimi mesi il dibattito politico nazionale si è concentrato sul decreto sicurezza, il cosiddetto decreto Salvini, contestato da più fronti per le sue dure posizioni nei confronti dei migranti, degna prosecuzione di quelle già attuate con il decreto Minniti.

Eppure c’è un “lato nascosto” su cui l’opinione pubblica non si è affatto concentrata: il decreto è, soprattutto, un attacco liberticida alle lotte sociali.

Dalla sua promulgazione, infatti, diventa impossibile un qualsiasi picchetto antisfratto, una manifestazione non autorizzata o un semplice blocco stradale: è evidente che sotto l’apparenza del decreto “anti clandestini” , dipinto come soluzione definitiva al problema dei migranti, si nasconda un becero provvedimento deliberatamente ostile alle lotte degli attivisti, dei lavoratori sfruttati e di tutti quei soggetti sociali di cui il cosiddetto “governo del cambiamento” millanta essere il vero difensore.

Viene allora da chiedersi: a quale tipo di sicurezza fa riferimento il decreto? A vantaggio di chi? Non di certo dei migranti, ma nemmeno della gente comune, della gente “perbene” a cui Lega & co fanno riferimento. E soprattutto: grazie al decreto sicurezza, ennesimo strumento di repressione, SIAMO AL SICURO DA CHI?

Il dibattito è organizzato dall’Assemblea Antifascista dei Castelli Romani, con il sostegno della Sezione ANPI “Salvatore Capogrossi” di Genzano di Roma.

Tutta la Cittadinanza è invitata a partecipare.

https://www.facebook.com/events/1171702589658606/

Print Friendly, PDF & Email