Diciotti, Gasparri “giustificata protesta a Rocca di Papa”

Immigrazione: accoglienza ai Castelli Migranti Dolciotti. Parla Gasparri, "Mi pare più che giustificata la protesta dei cittadini di Rocca di Papa"

0
337
piazzarocca
Piazza XX settembre, a Rocca di Papa

Immigrazione: Gasparri, giustificata protesta cittadini Rocca di Papa

“Mi pare più che giustificata la protesta dei cittadini di Rocca di Papa che contestano il trasferimento, nel loro comune, di una gran parte dei clandestini che sono sbarcati a Catania dalla nave Diciotti. Era stato fin troppo facile prevedere che l’intervento della Cei si sarebbe risolto nella presenza di ulteriori clandestini sul nostro territorio. E così sta avvenendo nel comune dei Castelli Romani. Il sindaco minimizza, la gente, giustamente, si preoccupa e io mi recherò a Rocca di Papa per incontrare coloro che contestano questa collocazione. Se non è zuppa è pan bagnato. Ci sarà pure l’intervento di strutture religiose ma, alla fine, questi clandestini si sono riversati sul territorio italiano. E mentre tutti i riflettori erano puntati su questa vicenda, si è registrato un ulteriore sbarco di oltre 40 clandestini di provenienza asiatica sulle coste del siracusano. L’invasione dunque continua e sulla questione immigrazione occorre una strategia complessiva, basata su accordi bilaterali, su espulsioni effettive, su un contrasto reale. Forza Italia ha sempre sostenuto queste tesi, le ha messe nel programma politico del centrodestra e nel Paese e nel Parlamento sosterà tutte le iniziative utili. E lo faremo anche a Rocca di Papa, solidarizzando con   i cittadini, vittime di una autentica beffa”. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI)

Print Friendly, PDF & Email