Dinamo Labico, l’ottimismo di Mister Nuzzi

La Prima squadra del Dinamo Labico calcio che militerà in Prima Categoria inizia a sudare, Mister Nuzzi: «Questa squadra può fare bene»

0
350
nuzzi
Nuzzi parla a inizio preparazione

E’ ufficialmente cominciata l’avventura della Dinamo Labico in Prima categoria. Ieri la squadra si è ritrovata al campo sportivo di Carchitti (grazie alla disponibilità del Comune di Palestrina e della società Nuova Carchitti) stanti i lavori di rifacimento del manto di gioco del campo sportivo di Labico che tra un paio di mesi sarà “nuovo di zecca”. A guidare il gruppo anche quest’anno sarà mister Alfio Nuzzi che ha parlato ai ragazzi prima di avviare la prima seduta. «Abbiamo una squadra molto rinnovata rispetto alla scorsa stagione – dice l’allenatore – Voglio ringraziare ancora una volta i ragazzi che hanno fatto parte del gruppo piazzatosi al secondo posto del campionato di Seconda categoria perché hanno fatto un grande lavoro. Sono pochi i reduci considerati gli impegni di lavoro e famigliari che avrebbero condizionato molti giocatori in Prima categoria, ma la società si è mossa con determinazione per mettermi a disposizione un organico più che valido. Praticamente tutti i nuovi già conoscono la Prima categoria, ci sono giovani interessanti e sono convinto che questa squadra potrà fare bene». Già sabato la Dinamo Labico sosterrà la sua prima amichevole a Rocca Priora contro il Colle di Fuori. «Faremo diverse partite sia per verificare eventuali mancanze d’organico sia per arrivare in maniera brillante alla prima di campionato in programma il 30 settembre. Abbiamo bisogno di una partenza lanciata» dice Nuzzi che sarà affiancato dal vice Nazzareno Marcelli, dal preparatore dei portieri Fabio Colonna e dai collaboratori tecnici Valerio Solvani e Cesare Amodio. «Siamo una neopromossa, ma cercheremo di fare il massimo. A dicembre vedremo quale sarà la situazione e se ci sarà bisogno di intervenire la società non si tirerà indietro. Con i tanti ripescaggi che ci sono stati probabilmente il livello della Prima categoria sarà più basso, ma non bisognerà sbagliare l’approccio al campionato». Il club labicano sta cercando di crescere e strutturarsi. «Oltre al rifacimento del campo voluto fortemente dal sindaco Danilo Giovannoli, la Dinamo Labico sta pensando di formare una Scuola calcio e questo sarebbe un ulteriore grosso passo in avanti». Proprio stasera si terrà un incontro coi genitori: il futuro è adesso…

Print Friendly, PDF & Email