Distretto RM 6.1, torna il servizio di consulenza e sostegno alle famiglie

Particolare attenzione e cura per i cittadini in ripresa dal lockdown.  Si conclude il servizio Sos Psicologico attivato nella quarantena di prevenzione al covid-19

0
170
distretto_socio_sanitario_rm_6_1
Distretto Socio Sanitario Rm 6.1

“DISTRETTO RM 6.1,  TORNA IL SERVIZIO DI CONSULENZA E SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE:

PARTICOLARE ATTENZIONE E CURA PER I CITTADINI IN RIPRESA DAL LOCKDOWN

Si conclude il servizio Sos Psicologico attivato nella quarantena di prevenzione al covid-19

È stato riaperto al pubblico in questi giorni il Servizio di Sostegno alle Famiglie e Tutela dei Minori (unificando l’attività del Centro Famiglia e Spazio Neutro) la cui nuova sede sarà al civico 3 di via Marcantonio Colonna a Frascati.

L’ufficio resterà aperto e accessibile per appuntamento da tutti i cittadini del Distretto Socio-Sanitario Rm 6.1.

Presso lo stesso proseguirà l’azione di sostegno psicologico attivata nel corso del periodo di quarantena non più telefonica ma in presenza.

Il servizio si occuperà di offrire consulenza e sostegnoalle persone anche in continuità con l’importante lavoro svolto nei mesi di lockdown, confermandone l’affidamento al personale competente e preparato dimostratosi pronto e abile nell’accogliere le richieste che giungeranno dai cittadini.

Il numero telefonico al quale contattare il Servizio Sostegno alle Famiglie e Tutela dei Minori per prendere un appuntamento è il seguente: 3929975292. (N.B. Questo numero serve solo per prenotare l’incontro presso il servizio di Frascati).

“Quello che era il Centro Famiglie e lo Spazio neutro prende ora una nuova forma per ripartire in pieno, e in presenza, integrando le due aree di intervento,potenziando il servizio alla cittadinanza” dichiarano il sindaco Luciano Andreotti e l’assessora alle Politiche sociali Tiziana Salmaso Grottaferrata,Comune capofila del Distretto Rm 6.1.

“In questo senso riteniamo particolarmente utile – aggiungono Andreotti e Salmaso – che l’iniziativa del SOS Psicologico attivata nella fase di emergenza Covid per tutto il Distretto, possa trovare continuità soprattutto nella fase di ripresa che stiamo vivendo, poiché gli effetti del lokdown si faranno sentire e il disagio psicologico delle persone si sta già manifestando in diverse forme. È necessario pertanto che sia attivo un sostegno psicologico a cui i cittadini del distretto possono rivolgersinei momenti di difficoltà, con l’auspicio non solo di fornire un servizio sempre più valido per i cittadini del distretto ma – concludono – anche nella speranza di alleviare qualcuno dei tanti problemi che in questa fase così delicata della storia sono sempre in agguato nella vita di persone e famiglie””. Lo rende noto l’Ufficio Stampa del Comune di Grottaferrata.

Print Friendly, PDF & Email