Dl Rilancio, Tidei Italia Viva ‘Governo accolga emendamento per più fondi Autorità porti’

Dl Rilancio, Marietta Tidei di Italia Viva chiede che ‘Governo accolga emendamento per più fondi Autorità porti’

0
341
tidei
tidei
Dl Rilancio, Tidei (Iv): Governo accolga emendamento per più fondi Autorità porti
“Desidero ringraziare i deputati di Italia Viva della commissione Trasporti Raffaella Paita e Luciano Nobili per l’interesse che hanno dimostrato nei confronti di un tema strategico come è quello dei porti. L’emendamento presentato da Italia Viva al decreto Rilancio va in una giusta e necessaria direzione, aumentando a 70 i milioni i fondi in favore delle Autorità portuali e cancellando il tetto del 10% per l’utilizzo degli avanzi di amministrazione da parte delle Autorità”. Lo dichiara, in una nota, la presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico del Consiglio regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva). “In questo modo – spiega Tidei – l’Autorità portuale che può contare sugli avanzi può utilizzarli senza limiti, mentre chi non li ha, come quella del Lazio, può comunque contare sulle risorse che con questo emendamento vengono maggiorate”. “L’emendamento – aggiunge – rientra tra quelli segnalati da Italia Viva, cioè tra quelli che rivestono maggior importanza per chi li presenta. Mi auguro che il Governo accolga questa proposta di modifica, facendola diventare parte integrante del decreto Rilancio, e allo stesso tempo auspico che anche le altre forze politiche siano attente a questo tema perché lo sviluppo dei porti è una priorità trasversale, che ha a che fare con l’interesse del Paese e del suo sviluppo”, conclude Tidei.
Print Friendly, PDF & Email