Domani esordio contro il Messina per il Rugby Città di Frascati

0
839
Luciano Bronzini
Luciano Bronzini allenatore Rugby Città di Frascati
Luciano Bronzini
Luciano Bronzini allenatore Rugby Città di Frascati

Dopo un lungo periodo di preparazione la serie B del Rugby Città di Frascati è pronta ad esordire in campionato. Avverrà domenica prossima alle ore 15,30 nello stadio amico di Cocciano al cospetto del Messina. «Una formazione che sembra si sia rinforzata molto durante l’estate – sottolinea il coach frascatano Luciano Bronzini -, ma anche l’anno scorso avevano allestito una squadra importante e qui a Frascati hanno avuto vita dura (tra l’altro chiudendo il campionato con una sofferta salvezza, ndr). Quindi penso che sia sempre il campo a stabilire il reale valore delle squadre e non i giudizi teorici». Anche per questo motivo coach Bronzini non può sbilanciarsi molto sul suo gruppo. Il motivo? E’ molto semplice. «Per tutta una serie di problematiche abbiamo giocato finora una sola amichevole – sottolinea il tecnico – e anzi cercheremo in queste ore di farne almeno un’altra prima dell’esordio ufficiale. Anche per questi motivi le potenzialità del mio gruppo sono ancora un’incognita». Il tecnico giallorosso, l’anno scorso subentrato a campionato in corso all’ex coach Michele Cuttitta, sembra comunque contento del “materiale umano” a sua disposizione. «La squadra si è ulteriormente ringiovanita rispetto alla passata stagione visto che sono saliti dalla “vecchia” Under 20 diversi elementi. Sia questi ragazzi che i nuovi arrivati si sono integrati bene e credo ci siano tutte le possibilità di fare un buon campionato. Anche per questo sarebbe importante partire con il piede giusto».

Domenica (alle ore 12) parte anche l’avventura della rinnovata Under 18 affidata ai coach Luciano Mazzi e Giorgio Farina che sfiderà in campo esterno le Fiamme Oro. L’obiettivo, come sempre ribadito dalla società, è unicamente la crescita di questi ragazzi. Poi se, come accaduto l’anno scorso, si sfiorerà un’altra finale scudetto, ci sarà un motivo in più per gioire.

Print Friendly, PDF & Email