Don Baldassarre, “Si gioca il ruolo se c’è una squadra”

Don Baldassare Pernice festeggia cinquant'anni di sacerdozio. Doppio appuntamento di settembre e novembre per parlare della sua storia.

0
1443
Cocciano
Quartiere di Cocciano a Frascati

Don Baldassare Pernice festeggia cinquant’anni di sacerdozio. Lo abbiamo ascoltato per presentare il doppio appuntamento di settembre e novembre per parlare della sua storia.

“Domenica 4 novembre festeggerò i miei 50 anni di sacerdozio dalle ore 11 con la Santa Messa e un pranzo con la comunità di Cocciano – dichiara Don Baldassarre della Parrocchia di Cocciano. La giornata sarà allietata dalla compagnia di canto popolare Arianova di Pignataro Maggiore, un gruppo di non professionisti che fa ricerca canora e si esibisce tra la Basilicata, la Campania e la Calabria. Intanto giovedì 27 settembre dalle ore 19:30 ho organizzato un incontro in cui racconterò le tappe del cammino realizzato con le comunità parrocchiali di Morena e di Cocciano, con i volontari della Caritas diocesana, con gli operatori e i volontari delle associazioni di volontariato, alla luce del Vangelo di Gesù. Faremo – continua il parroco – un excursus dei periodi della mia vita: quello vissuto a Fosso Bravetta, quartiere Pisana, e l’inizio dell’attività lavorativa in fabbrica e nel sindacato dei metalmeccanici. Poi il cammino realizzato con la comunità di Morena e la costruzione del complesso parrocchiale, la realizzazione del progetto Casa Verde per gli immigrati, lo sviluppo della Caritas diocesana e delle associazioni di volontariato sociale e il cammino pastorale nella comunità di Cocciano, con particolare attenzione alla lettura comunitaria del Vangelo e alla pratica dell’accoglienza e della carità fraterna. Sarà disponibile – conclude Don Baldassarre – la pubblicazione “Camminava con loro” che ripercorre i miei 50anni di sacerdozio, attraverso interviste ed una cronistoria fotografica.

 

 

Print Friendly, PDF & Email