Doppio appuntamento con Visit Castelli Romani il 27 e 28 febbraio 2016

0
839
ariccia_visit_lazio
Visit Lazio ad Ariccia
ariccia_visit_lazio
Visit Lazio ad Ariccia

SCONOSCIUTA, GUSTOSA, CURIOSA…ARICCIA!

Quanto conoscete questa città dei Castelli Romani?

Sabato 27 febbraio Ariccia vi apre le porte dei suoi luoghi più nascosti:

Vi potrete immergere nell’atmosfera magica di una tranquilla casa di campagna dei primi del ‘900, il Villino Volterra, in cui si respirano Storia e Scienza, oltre al profumo del variopinto giardino circostante; potrete poi scoprire l’ultima grande opera del Bernini, la Collegiata di Santa Maria Assunta; seguirete le orme di Turner, Ivanov e numerosi altri artisti nella Locanda Martorelli, tappa obbligata del Grand Tour d’Italie nell’Ottocento. Tra una visita e l’altra potrete curiosare nel caratteristico mercatino di artigianato e antiquariato della Piazza di Corte, nel cuore di Ariccia, mentre le tipiche fraschette vi delizieranno con l’inconfondibile Porchetta di Ariccia. Presso l’Osteria L’Aricciarola potrete inoltre gustare le pappardelle al cinghiale e altre prelibatezze locali.

Le visite si possono effettuare singolarmente, specificando nella scheda di prenotazione a quali attività si intende partecipare.

PRANZO ALL’OSTERIA L’ARICCIAROLA: via Borgo S. Rocco, 9 – Ariccia (RM);

Tel: 06 933 4103 – si consiglia la prenotazione.

VILLINO VOLTERRA: visita guidata a cura del Villino Volterra, per tutti, dalle ore 15 alle ore 16.30, costo: 5 € a persona; l’evento partirà con minimo 10 partecipanti, fino a massimo 20.

COLLEGIATA S. MARIA ASSUNTA E LOCANDA MARTORELLI: visita guidata a cura di Archeoclub d’Italia Aricino-Nemorense, per tutti, dalle ore 17.00 alle ore 18.15 circa, costo: 3 € a persona; l’evento partirà con minimo 10 partecipanti, fino a massimo 30.

Notizie utili:

COME ARRIVARE:

Con i mezzi pubblici:
– da
Roma Termini prendere il treno per Albano Laziale (costo biglietto euro 2,10. Durata circa 50/60 min) scendere ad Albano e da Piazza Gramsci attigua alla stazione proseguire per Ariccia con bus del servizio urbano Ago oppure con una piacevole passeggiata di circa 10-15 min lungo via Appia Nuova fino a Piazza di Corte.

– da Roma con bus Co.Tra.L. partenza dal capolinea Metro A Anagnina. Prendere bus diretto a Genzano e/o Velletri e scendere ad Ariccia (sotto il Ponte Monumentale).Salire con l’ascensore (1 € a persona) che porta direttamente in piazza di Corte.

In auto:

– da Roma sud-est S.S. 7 Via Appia Nuova; a Km 14 dal Grande Raccordo Anulare (G.R.A.), uscita 23 Via Appia nuova, direzione Ciampino aeroporto – Albano Laziale.
Autostrade: A1 (E45): da sud uscita Monte Porzio Catone, da nord uscita Roma G.R.A., uscita 23 Via Appia Nuova, direzione Ciampino aeroporto – Albano Laziale.

DOVE PARCHEGGIARE:

Parcheggio gratuito “Bernini”: Via del Pometo, 26, 00040 Ariccia RM (sotto il Ponte Monumentale) con annesso ascensore (1 euro a persona) che porta direttamente in piazza di Corte (ex Piazza della Repubblica)

Parcheggio Via degli Olmi

 

CASTEL GANDOLFO: MOSAICI DI STORIA

Guardiamo Castel Gandolfo con gli occhi dei suoi artigiani

Un piccolo borgo, conosciuto principalmente come residenza estiva del Papa che però racchiude molto di più: tanti frammenti nascosti di curiosità storiche torneranno a splendere nella piacevole passeggiata nel centro. Nella suggestiva atmosfera delle caratteristiche botteghe, scoprirete gli antichi mestieri che hanno contribuito a rendere indimenticabile Castel Gandolfo: dai gioielli ai giocattoli fatti a mano con tecniche antiche, fino ai laboratori di restauro, di mosaico e del vetro.

Per pranzo o cena, un’ampia scelta di ristoranti, tra cui Il Grottino che vi accoglierà con una meravigliosa vista sul lago mentre potrete assaporare il menù “Profumi del Bosco” a base di funghi porcini, cacciagione e piatti tipici locali con ingredienti freschi e genuini.

Il pagamento viene fatto in loco direttamente all’ente promotore.

PROGRAMMA:

CASTEL GANDOLFO STORICA: visita guidata del Borgo di Castel Gandolfo a cura di EnzianViaggi, con curiosità storiche e sosta nelle varie botteghe artigianali. Per tutti, dalle ore 15.30 alle ore 17.30 di domenica 28 febbraio 2016 , costo: 5 € a persona (la quota comprende la guida, la copertura assicurativa e il kit informativo). L’evento partirà con minimo 20 partecipanti.

RISTORANTE IL GROTTINO: via Saponara 2, 00040 Castel Gandolfo (RM) Tel: 06 93 61 413 – menù Profumi del Bosco a 20 € a persona. Si consiglia la prenotazione.

Per prenotazioni visite guidate: tel: 333817522 oppure prenotazioni@visitcastelliromani.it

Notizie utili:

COME ARRIVARE:

Con i mezzi pubblici:

– da Roma Termini prendere il treno per Albano Laziale (costo biglietto euro 2,10. Durata circa 40 min), scendere a Castel Gandolfo, seguire le indicazioni per il centro del paese (15 minuti a piedi).

– da Roma con bus Co.Tra.L. partenza dal capolinea Metro A Anagnina. Prendere bus diretto a Castel Gandolfo. Scendere alla fermata Castel Gandolfo e seguire le indicazioni per il centro del paese (10 minuti a piedi)

In auto:

Da Roma: Prendere la SS 7 Appia nuova e l’uscita n. 23 del G.R.A.: da qui seguire le indicazioni per Castel Gandolfo.

DOVE PARCHEGGIARE:

Terminal bus Piazzale Sandro Pertini

Print Friendly, PDF & Email