Droga nuovi controlli a Tor Bella Monaca e Tor Vergata

Nei consueti controlli antidroga effettuati a Tor Bella Monaca e Tor Vergata 16 arresti dei Carabinieri di Frascati in 48 ore

0
245
controlli_torbella
I controlli dei Carabinieri a Tor Bella Monaca

CONTROLLI A TOR BELLA MONACA E TOR VERGATA – CARABINIERI ARRESTANO 16 PERSONE IN 48 ORE. SEQUESTRATE UN CENTINAIO DI DOSI DI DROGA.

Nelle ultime 48 ore, i Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno eseguito una massiccia attività di controllo tra Tor Bella Monaca e Tor Vergata. In manette sono finite 16 persone.

Sei persone sono state arrestate con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: un 24enne romano e un coetaneo di Tivoli, sorpresi a spacciare eroina e cocaina in via dell’Archeologia; un 43enne romano “pizzicato” a cedere dosi di cocaina ad alcuni giovani; un 27enne, originario di Napoli, trovato in possesso di 12 dosi di eroina e 5 di cocaina; una 32enne romena, sorpresa a cedere droga ad un giovane; un 68enne, originario della provincia di Brindisi, trovato in possesso di 8 dosi di cocaina.

In totale, in possesso ai pusher arrestati, i Carabinieri hanno rinvenuto circa 100 dosi di sostanze stupefacenti e oltre 850 euro in contanti, ritenuti provento delle attività illecite.

In manette per furto aggravato, invece, sono finite due sorelle romane, di 23 e 24 anni, che, poco prima, avevano rubato, dopo aver forzato le placche antitaccheggio, alcuni capi di abbigliamento da un negozio all’interno del centro commerciale di Tor Vergata.

I Carabinieri hanno arrestato, con l’accusa di evasione, due persone sorprese al di fuori delle rispettive abitazioni, nonostante fossero sottoposti agli arresti domiciliari.

Nel corso delle operazioni, i Carabinieri hanno anche eseguito 6 ordinanze a carico di altrettante persone: una 33enne romana è stata arrestata perché colpita daun’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale Ordinario di Roma – Ufficio esecuzioni penali –, in data 7 gennaio, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti; un 32enne romano colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale ordinario di Roma – Ufficio di sorveglianza – in data 7 gennaio, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti; un 38enne romano in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale ordinario di Roma – Ufficio Gip – in data 7 gennaio, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti; una 43enne romana colpita da un ordine di carcerazione, emessa dal Tribunale ordinario di Roma – Ufficio esecuzione penale  lo scorso 20 dicembre 2018, dovendo espiare la pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione, per il reato di evasione; un 46enne romano in esecuzione di un ordine di detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale ordinario di Roma – Ufficio esecuzioni penali, lo scorso 4 dicembre 2018, dovendo espiare la pena di 6 anni e 8 mesi di reclusione, per il reato di tentato omicidio; infine un 42enne romano colpito da un ordine di detenzione domiciliare emesso dal Tribunale ordinario di Roma – Ufficio esecuzioni penali, lo scorso 6 dicembre 2018, dovendo espiare la pena di 1 anni di reclusione, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

In totale sono state identificate 110 persone e controllati 75 veicoli.

Print Friendly, PDF & Email