Due punti persi per la Virtus Velletri a Cassino

Avanti per gran parte della gara i veliterni perdono i due punti sul campo ciociaro. La Virtus combatte ma cede nel finale a Cassino per 73 a 71

0
41
virtus_velletri_cassino
Virtus Velletri sconfitta a Cassino

Un vero peccato per il risultato. La Virtus controlla gran parte della gara (max vantaggio +15) ed esce senza punti dalla sfida contro Cassino. Padroni di casa sempre dietro nel punteggio che trovano il sorpasso e la vittoria nei minuti finali. Virtus che parte forte nei primi due quarti grazie ad un ottimo gioco corale. Padroni di casa tenuti in partita grazie a Granata, l’unico dei suoi a trovare regolarmente la via del canestro nei primi 20’. Veliterni vanno sul +12 prima dell’intervallo grazie ai punti di Borro e Puleo e ad un ottima difesa. Sfida molto fisica e ben controllata dagli arbitri nella prima parte di gara. Entrambe le squadre molto cariche di falli che ben ruotono gli elementi in panchina. Dopo l’intervallo cambio un po’ il metro arbitrale diventando più permissivo. Entrambe le squadre diventano presto nervose e a farne le spese sono soprattutto i veliterni che non riescono controbattere alla fisicità di Cassino. Padroni di casa che cominciano cosi la rimonta sin dal terzo quarto con Ausiello e Odone. Sono i canestri di Carturan e Di Biase però a ricacciare indietro i biancazzurri sul -10 dopo aver visto il proprio vantaggio scendere fino a 4 lunghezze. Nel quarto quarto Cassino alza ancora il livello dell’intensità seguito dal folto pubblico locale. Odone e Sica escono per falli a seguito di un doppio tecnico combinato (per Odone si trattava del terzo richiamo per proteste) e la partita si infiamma. Miele e Borro segnano dalla distanza ma sono Ausiello e La Mura a trovare le triple decisive del sorpasso. Velletri che prova ad aggrapparsi a Di Biase e a Marinelli. Il lungo veliterno trova il -1 a 30” ma la stessa cosa non riesce all’esterno gialloblu che sull’ultimo possesso perde il pallone pressato dagli avversari e fallisce il possibile aggancio. Sconfitta amara per la Virtus che avrebbe meritato senza dubbio miglior sorte. A far la differenza la carica agonistica dei padroni di casa, davvero trasformati dopo l’intervallo lungo. Per i gialloblu prossimo impegno in casa contro Veroli, nella riedizione dei Quarti di Finale dello scorso anno.

Bk Cassino – Virtus Velletri 73-71

Parziali: 16-19; 12-21; 23-17; 22-14

Basket Cassino: Barrella, Granata 26, Pagano M. 4, Ausiello 13, De Santis, La Mura 13, D’Aguanno, Odone 16, Lena n.e., De Rosa n.e., Pignatelli, D’Annolfo. All. Pagano L.

Virtus Velletri: Borro 16, Carturan 10, Di Biase 14, Miele 3, Sica 2, Marinelli 6, Prosperi 2, Ricca 2, Molteni, Puleo 12, Mancini 3. All. Libutti

 

Print Friendly, PDF & Email