Eco X, Mengozzi fa 4 domande a Fucci

Ad un anno esatto dall'incendio il tema Eco X irrompe nel dibattito della campagna elettorale di Pomezia e Mengozzi chiama in causa Fabio Fucci

0
572
4domande
4 domande a Fucci di Stefano Mengozzi

Era inevitabile che il tema dell’EcoX e quanto accaduto esattamente un anno fa, irrompesse in questa campagna elettorale a Pomezia. Il candidato Sindaco del Centrosinistra Stefano Mengozzi, pone pubblicamente quattro domande a uno dei suoi sfidanti, l’ex Sindaco Fabio Fucci. Scrive Mengozzi sulla sua pagina Fb: ““Ad un anno dal disastro dell’EcoX, non sappiamo con certezza cosa sia bruciato e una mole enorme di rifiuti continua a stazionare lì, abbandonata. Abbiamo molti dubbi, anche su come il Comune abbia gestito questa emergenza. Ecco perché – continua Mengozzi – sentiamo il bisogno di porre pubblicamente queste 4 domande all’ex Sindaco di Pomezia. Ci auguriamo risponda!”.

Le quattro domande:
1) Come mai non ha convocato il tavolo dei Sindaci per condividere l’emergenza con i comuni vicini?
 
2) Dal giorno dell’incendio, da un anno ormai, 8500 tonnellate di rifiuti la cui natura è incerta giacciono abbandonati. Lei è sicuro che non stiano inquinando la falda acquifera?
 
3) Dopo l’ordinanza e le diffide nei confronti della società EcoX, per quale motivo il Comune di Pomezia non hanno agito in danno come prevede la normativa vigente?
 
4) Perchè i cittadini li convoca solo adesso e non un anno fa?. Cosa è cambiato?
Print Friendly, PDF & Email