Emiliano Astolfi (Più Lariano) “l’emergenza acqua a Lariano non è ancora cessata”

0
1047
Lariano
Piazza di Lariano
Lariano
Piazza di Lariano

“Nonostante l’ausilio del comando dei vigili urbani e le oltre 20 segnalazione nelle prime  settimane di Luglio ad ACEA ato2, l’emergenza acqua a Lariano non è ancora cessata.

L’intervento su Acea a questo punto richiede una decisa azione  politica.

Letto il comunicato del gestore che annunciava in data 7 Luglio i possibili disservizi  derivanti da problematiche alla conduttura, problematiche che hanno riguardato purtroppo molti altri comuni dei  Castelli Romani, credo sia arrivato il momento di sottoporre il gestore ad una nota ufficiale di protesta da parte del nostro comune.

Non è pensabile che non ci sia un’informazione certa  sulle tempistiche del ripristino del servizio in tutte le zone di Lariano come non è accettabile, ad esempio, che altri comuni tramite i propri amministratori abbiano dato evidenza e monitorato i Lavori di ACEA, mentre a Lariano tutto tace.

La casa dell’acqua che il gestore ACEA sta per realizzare anche a Lariano(progetto condivisibile e applicato anche in altri comuni, dove i cittadini possono prelevare in luoghi pubblici anche l’acqua minerale) non dove significare  che i Larianesi debbano smettere di avere ”l’acqua in casa propria” così dichiara Emiliano Astolfi, capogruppo di Più Lariano.

Print Friendly, PDF & Email