Erasmus Plus, ok al progetto della Comunità Montana

0
733
presidentepucci
Il Presidente della Comunità Montana Castelli Romani Damiano Pucci
presidentepucci
Il Presidente della Comunità Montana Castelli Romani Damiano Pucci

La Comunità Montana ha presentato nel 2015 un fascicolo di candidatura al programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport2014-2020, Erasmus Plus. Il progetto dal titolo “Yes Culture” è realizzato con il contributo di quattro paesi diversi: Italia, Romania, Regno Unito e Repubblica Ceca.

La Commissione europea ha approvato il progetto cofinanziandolo con un contributo di €. 28.432,00 e fissando il periodo di svolgimento dal 1 Ottobre 2016 al 31 Gennaio 2017.

Erasmus+ si inserisce in un contesto socio-economico che vede, da una parte, quasi 6 milioni di giovani europei disoccupati, con livelli che in alcuni paesi superano il 50%. Allo stesso tempo si registrano oltre 2 milioni di posti di lavoro vacanti e un terzo dei datori di lavoro segnala difficoltà ad assumere personale con le qualifiche richieste. Ciò dimostra il sussistere di importanti deficit di competenze in Europa.Erasmus+ è pensato proprio per dare risposte concrete a queste problematiche, attraverso opportunità di studio, formazione, di esperienze lavorative o di volontariato all’estero.

La Comunità Montana è capofila tra le organizzazioni partner del progetto “Yes Culture” e offrirà l’ambiente creativo per le attività di ricerca ovvero il Parco Archeologico di Tuscolo che sarà considerato come un “co-working spazio culturale”. Tuscolo – già oggetto di una ricerca scientifica con importanti scoperte – è il luogo ideale per il progetto in quanto offre ancora diverse opportunità in termini di lavori di scavo e riqualificazione storica e culturale.

La scelta di lavorare direttamente sul parco archeologico è determinata dalla necessità di sensibilizzare i giovani alla tutela del patrimonio culturale europeo e mondiale dopo gli eventi drammatici e gli atti barbarici che stanno segnando il mondo contro i monumenti di importanza unica, specialmente in Iraq e Siria.

“La partecipazione della Comunità Montana ad Erasmus Plus è un’opportunità molto  importante per studenti e tirocinanti provenienti da 4 paesi europei– dichiara il presidente Damiano Pucci – che avranno l’occasione di acquisire competenze tecniche direttamente sul campo, aumentando le loro possibilità di carriera, stimolando nello stesso tempo le conoscenze in materia di marketing turistico per sfruttare al meglio il nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email