Ai Landi di Genzano incontro sulla sicurezza nel quartiere

L'evento è fissato per domenica 13 Maggio a partire dalle ore 18 presso la Sala Parrocchiale del quartiere Landi a Genzano di Roma

0
316
locandina

“La parcellizzazione urbanistica, la distanza dal centro, l’illuminazione carente, le esigue disponibilità di mezzi e risorse – si legge in una nota diramata dagli organizzatori dell’evento – da parte di forze dell’ordine e amministrazione e la diffidenza tra vicini sono alcune delle cause che favoriscono la proliferazione di casi in cui la sicurezza della persona o della sua abitazione viene messa a rischio.
In questo contesto si deve ritrovare la solidarietà tra vicini e creare una rete forte ed efficiente per poter stigmatizzare ladri di appartamento, aggressori, disturbatori della quiete pubblica e tutte quelle entità criminose che per il solo fatto di sapere che esiste un occhio vigile, tenderanno a evitare le proprie scorribande.
Domenica 13 maggio alle ore 18 presso la sala parrocchiale dei Landi, presenteremo un progetto sulla sicurezza che prevede proprio il coinvolgimento della cittadinanza che diventa attore attivo nella realizzazione della rete di controllo e anello di congiunzione diretto con le forze dell’ordine.
Abbiamo scelto di iniziare un percorso di incontri ai Landi proprio perché è una frazione molto distante dal centro e troppo spesso dimenticata che ha bisogno di un sistema di controllo e autodeterminazione tale da evitare i disagi alla sicurezza che spesso, soprattutto per quanto attiene i furti nelle case, diventa oggetto obiettivo.
Presenterà il progetto Massimiliano Coppola che ha già avuto modo di potervi dare applicazione nel suo quartiere di residenza a Roma e che ha dato ottimi risultati.
L’evento è organizzato dal Mu di Genzano di Roma, ma un tema come questo non ha bandiere, bensì solo la necessità di essere implementato e poi realizzato.
Anche a costo zero è possibile mettere i primi mattoni per costruire un quartiere e un Comune più sicuro.
La cittadinanza è invitata Domenica 13 maggio alle ore 18 presso la sala parrocchiale dei Landi in Via delle lotte contadine” conclude la nota.

Print Friendly, PDF & Email