#Expo Marco De Carolis, “Regione Lazio ancora smemorata con Visit Lazio”

0
702
Marco De Carolis
Marco De Carolis Sindaco Monte Compatri
Marco De Carolis
Marco De Carolis Sindaco Monte Compatri

Nota del sindaco di Monte Compatri, Marco De Carolis, “sulla Regione Lazio che dimentica di rappresentare una parte dei Castelli romani nel video di promozione di Visit Lazio mandato in onda a Expo, in seguito alla risposta dell’agenzia regionale per il turismo” con queste parole l’ufficio stampa del Comune compatrese annuncia il comunicato stampa del primo cittadino che riceviamo e pubblichiamo:

“Continua l’atteggiamento oscurantista della Regione nei confronti di una parte del territorio castellano. Dopo le mie vibranti proteste, la risposta dell’Agenzia regionale del turismo. Prima dell’estate avevo contestato la scelta di Visit Lazio di rappresentare all’Expo di Milano, in un video, solo alcuni Comuni di questo quadrante. Città, neanche a dirlo, a guida Pd. Oggi la lettera del direttore Bastianelli mi lascia ancora più perplesso. Altri filmati saranno montati, dicono dagli uffici di via Cristoforo Colombo.

Peccato che la manifestazione internazionale volga ormai al termine. Nella stessa nota, la giustificazione riguarda i tempi: per i tecnici della società della Pisana non sarebbe stato possibile inserire tutte le immagini in un’unica clip di soli tre minuti. Allora non si capisce come mai alcune località siano state raccontate per ben due volte all’interno dello stesso montaggio, quando quello spazio poteva essere concesso per dare visibilità a chi non lo aveva ancora ottenuto.

Ricordo che la città che amministro ha uno splendido duomo plurisecolare, su cui proprio in questi giorni è alle stampe un libro che ne narra la storia, una pinacoteca con quadri realizzati dagli allievi del Caravaggio e del Michelangelo e un borgo medievale intatto. Spero che nel prossimo futuro si possa lavorare insieme, soprattutto in vista del Giubileo, per l’accoglienza e la promozione del territorio. Altrimenti la toppa rischia di essere peggiore del buco”, lo scrive in una nota il sindaco di Monte Compatri Marco De Carolis.

 

Print Friendly, PDF & Email