Fabio Fucci, “Ce l’abbiamo quasi fatta”

Fucci: "Ci siamo andati vicinissimi ma non è andata come speravo. Per una manciata di voti siamo fuori dal ballottaggio. Complimenti a Zuccalà e Matarese".

0
260
fabio_fucci
Fabio Fucci

“Ci siamo andati vicinissimi ma non è andata come speravo. Per una manciata di voti siamo fuori dal ballottaggio. Complimenti a Zuccalà e Matarese. Non so chi dei due sarà il prossimo sindaco di Pomezia ma so per certo che sarà fortunato. Gli lascio una città che funziona, con livelli di eccellenza sotto molti aspetti, molto migliore di come l’ho ereditata io 5 anni fa. Cari concittadini vi ringrazio per l’affetto che mi avete dimostrato. Il 24% delle vostre preferenze sono andate a me ed è un risultato consistente, un vero miracolo politico, se consideriamo la portata degli avversari inseriti nel panorama politico nazionale.
Parto dalla dignità di questo risultato per lavorare nei prossimi 5 anni, con la stessa determinazione con cui ho fatto il sindaco, dal ruolo che mi avete affidato di consigliere comunale di opposizione. Grazie!” Con queste parole sui social network l’ormai ex sindaco di Pomezia, Fabio Fucci, ha salutato i suoi elettori, all’indomani della sconfitta elettorale del 10 giugno scorso.

Print Friendly, PDF & Email