Fc Frascati, al via i test per i bambini della Scuola calcio

Fc Frascati, al via i test di valutazione tecnico-motoria su tutti i bambini della Scuola calcio. Parla il responsabile del settore di base Lorenzo Marcelli

0
412
scuola_calcio_fc_frascati
Scuola calcio Fc Frascati

Il Football Club Frascati vuole lavorare sulla qualità. Il club tuscolano del presidente Stefano Lopapa e del direttore generale Claudio Laureti è attento al minimo dettaglio per mettere i propri tesserati, in special modo i più giovani, nelle migliori condizioni per poter crescere. In quest’ottica il Football Club Frascati sta per fare partire (tra venerdì e l’inizio della prossima settimana) una serie di test di valutazione tecnico-motoria su tutti i bambini della Scuola calcio, cosa che tra l’altro è già avvenuta con il gruppo della Juniores di mister Gianfranco Di Carlo. A parlare di questi test, un vero e proprio “unicum” per la Scuola calcio delle società dilettantistiche, è il responsabile del settore di base Lorenzo Marcelli che, in virtù degli studi universitari condotti, porta avanti da tempo questo tipo di valutazioni. «L’obiettivo finale è quello di avere una scheda per ogni singolo tesserato del nostro club che, oltre a riportare dati classici come l’altezza e il peso, segnali anche altri importanti dati». Marcelli spiega quali saranno i test a cui verranno sottoposti i ragazzini della Scuola calcio tuscolana. «In un primo test utilizzeremo delle fotocellule molto simili a quelle usate per le gare di atletica. I bambini faranno un percorso di dieci metri con andata e ritorno (e dunque anche con un cambio di senso, ndr) sia con la palla che senza. Questa esercitazione ci farà capire l’abilità nella conduzione della sfera e altri interessanti particolari. Un secondo test lo faremo utilizzando la cosiddetta “pedana di bosco” sulla quale i bambini faranno un contromovimento jump sia con le braccia bloccate che libere. Questo ci darà importanti indicazioni sulla loro capacità coordinativa e sulla qualità dei loro salti. Ovviamente ripeteremo i test con queste particolari strumentazioni verso i mesi di marzo o aprile proprio per verificare i progressi dei bambini dopo un certo periodo di allenamento». Un metodo di lavoro altamente innovativo e all’avanguardia utilizzato per la Scuola calcio solo da club professionistici come la Roma. Il Football Club Frascati si prende cura dei suoi giovani atleti.

Print Friendly, PDF & Email