FdI “Lago Albano di Castel Gandolfo, disservizi per i locali igienici che non svolgono il servizio con regolarità”

Fratelli d'Italia di Castel Gandolfo denuncia i disservizi che si stanno creando al Lago Albano dovuti alla sola apertura nei weekend dei locali igienici.

0
46
servizi_igienici_parcheggi_lago_albano
Servizi igienici presso i Parcheggi Lago Albano

“Lago Albano di Castel Gandolfo, continuano i disservizi arrecati ai visitatori del nostro bacino lacustre.

Con Determina nr. 339 del 24 agosto 2020, resa di dominio pubblico il giorno 8 ottobre 2020 mediante la pubblicazione della stessa sull’Albo Pretorio online, il Comune di Castel Gandolfo ha concesso alla S.I.S. Servizi Industriali stradali s.r.l., una proroga tecnica al contratto di concessione per la gestione delle aree a parcheggio a pagamento sul territorio del Comune di Castel Gandolfo sino al 31 dicembre 2020. Tale proroga è stata ritenuta “necessaria” dal competente ufficio comunale per l’espletamento della procedura di gara e per la formalizzazione di un nuovo contratto.

In merito agli obblighi che il contraente è tenuto ad osservare nel periodo di proroga, l’art. 106 comma 11, dispone che…”il contraente è tenuto all’esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi patti e condizioni o più favorevoli per la stazione appaltante…”.

Allora alcune domande ci sorgono spontanee. Come mai i servizi igienici situati al Lago, che da contratto devono essere gestiti dalla Società S.I.S., sono aperti solo il sabato e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 14:00, mentre prima erano aperti tutti i giorni fino alle ore 20:00? Come mai non si è proceduto in tempo ad indire una nuova gara ad evidenza pubblica nonostante fosse già nota la data di termine contratto fissata per il 1° settembre 2020? Perché i bagni pubblici situati al Terminal bus (anch’essa di competenza della S.I.S.) sono aperti tutti i giorni senza che vi sia alcun addetto alla sanificazione degli stessi?

Ultima domanda: perché devono essere sempre i cittadini quelli che devono subire l’inefficienza di una politica che invece dovrebbe fare di tutto per fornire loro servizi sempre efficienti? Ma soprattutto, perché i partiti e i movimenti dell’opposizione non mettono questa amministrazione con le spalle al muro e la inchiodi una volta per tutte alle proprie responsabilità? La risposta credo che sia semplice: perché l’opposizione non è altro che l’altra faccia della medaglia di una maggioranza che continua a reggersi con il vinavil”. Lo rende noto Fratelli d’Italia Castel Gandolfo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email