Celebrata la Festa della Famiglia a Castel Gandolfo

I Cavalieri dell'Ordine di Malta a Castel Gandolfo per la festa della famiglia. Il post evento della festa che si è tenuta il primo maggio 2018

0
325
festa_famiglia_18
I Cavalieri di Malta a Castel Gandolfo per la Festa della Famiglia

Festa della Famiglia lo scorso primo maggio al Parco Archeologico degli Ibernesi di Castel Gandolfo. Organizzato dall’associazione Libertas Atletica Albano-Castel Gandolfo in collaborazione con la Comunità Salesiana dell’Oratorio di San Tommaso da Villanova, l’incontro ha visto la presenza del sindaco di Castel Gandolfo Milvia Monachesi. Ad accogliere il primo cittadino Don Enzo Policari, responsabile della Parrocchia Pontificia San Tommaso da Villanova e Pasquale Granata, coordinatore dell’Oratorio.

Alla giornata di festa, partecipata da tantissimi giovani, hanno collaborato e preso parte altre importanti realtà del territorio come la Scuola Pontificia Paolo VI, la Libertas Atletica Genzano, la nuova Polisportiva Ciampino e il Comitato Provinciale Fidal Roma Sud.

Significativa la presenza di alcuni Cavalieri della Delegazione Latium Vetus del Gran Priorato di Roma dell’Ordine di Malta che hanno preso parte alla giornata di gioia con importanti azioni indirizzate al sostegno dell’evento e della realtà promotrice oltre che alla celebrazione del concetto di famiglia. Azioni che, coordinate dal vice delegato ing. Carmine Iannone, hanno visto beneficiata con generi di conforto la Comunità Salesiana.

Significativo in tal senso l’intervento dell’Assistente Caritativo della Delegazione, dott. Vincenzo Gaglione e del gruppo Velletri del CISOM – Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta rappresentato dal M.llo Alan Petrucci, capo raggruppamento Lazio. Assicurato da parte loro un presidio medico-sanitario dove uniformi e mezzi di soccorso avevano in evidenza la croce ottagona degli Ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme che da secoli è l’emblema di questa Istituzione, uno tra i più antichi ordini religiosi cattolici fondato a Gerusalemme intorno all’anno 1050 per dare assistenza ai pellegrini di Terrasanta.

Al termine della manifestazione la cerimonia di premiazione presieduta dal sindaco Milvia Monachesi insieme al dott. Ettore Pompili del Sovrano Militare Ordine di Malta, al M.llo Alan Petrucci e all’ing. Carmine Iannone che, a nome della Latium Vetus del Gran Priorato di Roma si è complimentato con Giuseppe Bellapadrona presidente della Libertas Atletica Albano – Castel Gandolfo, per la splendida iniziativa.

Rinnovando l’appuntamento con la Festa della Famiglia per il prossimo anno, il Sovrano Militare Ordine di Malta tramite i suoi esponenti presenti alla manifestazione, ha espresso la volontà di collaborare anche ad altre iniziative che condividano lo spirito operativo dell’Ordine sintetizzato nel motto «Tuitio Fidei et Obsequium Pauperum» ovvero alimentazione e testimonianza della fede e servizio ai poveri e agli ammalati. Principio ispirativo dello SMOM, ente primario di diritto internazionale al quale fanno riferimento i 13.500 Cavalieri e Dame che ne fanno parte, molti dei quali laici, presenti oggi in 120 Paesi del mondo con progetti umanitari e di assistenza sociale.

 

 

Print Friendly, PDF & Email