Finalmente vittorioso l’Atletico Montecompatri

Atletico Montecompatri calcio, II categoria, finalmente alla vittoria. L'autore della rete decisiva Daniele Iacchetti: “Spero ci dia entusiasmo”

0
89
esultanza_atl_montecompatri
Esultanza dopo un gol della II categoria dell'Atletico Montecompatri

Al sesto tentativo l’Atletico Montecompatri ha fatto centro. La squadra castellana, neopromossa in Seconda categoria, ha finalmente conquistato la sua prima vittoria: è accaduto domenica nel match interno giocato contro il Città di Cave al “Francesca Gianni” di San Basilio per l’indisponibilità dell’impianto di Monte Compatri. I ragazzi di mister Daniele Nardi si sono imposti per 2-1 grazie alle reti di Armando Tulletti su calcio di rigore e a quella decisiva di Daniele Iacchetti a circa venti minuti dal termine: “Siamo andati molto bene nella prima mezzora quando abbiamo fatto la partita e costretto l’avversario nella sua metà campo – commenta il match winner – Poi, come spesso ci è capitato anche in precedenza, ci siamo un po’ abbassati e gli ospiti hanno preso campo. Siamo andati in vantaggio su rigore, poi anche loro ne hanno fallito uno prima di trovare il pareggio nel secondo tempo ancora su un tiro dal dischetto, in questo caso più dubbio. Ma a quel punto non abbiamo mollato e sono riuscito a segnare il gol della vittoria sfruttando un assist di Nardella. Una vittoria che ci voleva proprio”. Arrivata, tra l’altro, col suo primo gol stagionale e da giocatore dell’Atletico Montecompatri, visto che Iacchetti stava al Colonna ed è uno dei pochi “volti nuovi” del gruppo di Nardi. “La dedica del gol è per la mia ragazza Greta, per la mia famiglia e per tutta la squadra che mi ha accolto molto bene. Sono venuto qui su suggerimento di Bordi con cui ho giocato per tanto tempo assieme”. Il centrocampista offensivo classe 1994 parla degli obiettivi stagionali dell’Atletico Montecompatri: “Essendo una neopromossa, dobbiamo pensare ad una tranquilla salvezza. Ma ragioniamo partita dopo partita senza fare programmi a lungo termine”. Nel prossimo turno la squadra castellana sarà impegnata sul campo del Gallicano: “Trasferta ostica contro una formazione spigolosa dove gioca Cacciapuoti, un attaccante che conosco bene. Faremo la nostra partita provando a dare continuità al successo di domenica scorsa che spero ci dia entusiasmo e serenità” conclude Iacchetti.

Print Friendly, PDF & Email