Formalba sostiene #FridaysForFuture

Il 15 marzo 2019 Formalba sostiene la mobilitazione degli studenti di tutto il mondo per una politica più efficace e attenta ai mutamenti climatici

0
404
fridayforfuture
#FridaysForFuture

15 MARZO 2019: FORMALBA SOSTIENE LA MOBILITAZIONE DEGLI STUDENTI DI TUTTO IL MONDO PER UNA POLITICA PIU’ EFFICACE E ATTENTA AI MUTAMENTI CLIMATICI.

E’ dal mese di Agosto 2018 che la studentessa svedese Greta Thunberg, tutti i venerdì, sciopera davanti al Parlamento di Stoccolma per sensibilizzare il governo sull’adozione di misure immediate per combattere i cambiamenti climatici.

La protesta della giovane studentessa scandinava si è rapidamente propagata e venerdì 15 marzo 2019 gli studenti di tutto il mondo scenderanno nelle strade o organizzeranno eventi e momenti di riflessione per far sentire la loro voce ai propri governi, chiedendo che si attivino immediatamente politiche efficaci di salvaguardia del pianeta, vittima delle massicce immissioni di CO2 in atmosfera che sono alla base delle variazioni del clima che tanti danni materiali e vittime umane stanno provocando in tutto il mondo.

Quella che era nata come una originale forma di protesta, oggi è diventata un movimento globale che coinvolge studenti di ogni continente che, come è ovvio, saranno gli adulti di un domani che, secondo le previsioni della comunità scientifica internazionale, sarà fortemente condizionato dagli sconvolgimenti di cui abbiamo avuto un pesante anticipo nel recentissimo passato.

Il movimento usa l’hashtag #FridaysForFuture per diffondere la propria iniziativa su Internet, attraverso le reti sociali. In Europa sta avendo parecchio risalto in paesi come il Belgio, la Germania e la Svizzera e, adesso, anche nel nostro paese sale l’attenzione verso le iniziative promosse dagli studenti. Quaranta paesi, tra cui l’Italia, hanno aderito sino ad’ora alla manifestazione che avrà come punto di riferimento le piazze di Roma, Milano, Bologna, Pisa, Torino, Taranto, Venezia, Modena, Palermo e Firenze.

Formalba, da sempre vicina alle tematiche che impattano le nuove generazioni, condivide e sostiene le motivazioni alla base dell’evento promosso per venerdì 15 marzo e metterà a disposizione, per quel giorno, spazi di discussione e confronto in tutte le Sedi Operative del territorio.

Non si possono che condividere le parole di Greta Thunberg la promotrice del movimento che, partendo da un piccolo e apparentemente insignificante gesto di disobbedienza civile si sta allargando a macchia d’olio in tutto il pianeta: “Il sistema ha fallito ed è molto urgente fare qualcosa al riguardo! Per quanto sgradevole e poco redditizio possa essere, si tratta della nostra esistenza! I nostri giovani sono in cammino e non ci sono limiti al loro desiderio di un futuro migliore, alla loro creatività e alla loro volontà di continuare fino a quando non ci sarà un vero cambiamento. Vogliono cambiare questo sistema ed è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno. Sosteniamoli!”

 

Print Friendly, PDF & Email